A ELITE - 21/03/2017

Woman, Tramontana: "Momento difficile, ma dobbiamo crederci"

Il coach prende atto della classifica e ammette: "Tra infortuni, squalifiche ed episodi gira tutto per il verso sbagliato, ma sono certo che faremo il massimo per raggiungere la salvezza. Ora, però, l'obiettivo è solo uno: evitare l'ultimo posto"

”Abbiamo il dovere di credere alla salvezza nel modo più assoluto, ma non posso negarlo: è un momento difficile, in cui ci gira tutto nel verso sbagliato”. Parole di Vincenzo Tramontana, che non può che prendere atto di una classifica penalizzante e di un ”periodo” nero, funestato da infortuni, squalifiche e dallo ”zampino” della malasorte.

In casa Woman, però, il desiderio di risollevarsi e la fiducia sono superiori al rammarico per le sconfitte recenti, ultima in ordine di tempo quella rimediata a Fasano, che hanno fatto scivolare il team azzurro in fondo alla graduatoria insieme all’Arcadia. ”Se dovessi racchiudere in una sola parola lo stato d’animo dello spogliatoio, il termine da usare sarebbe ’incredulità” – sottolinea l’allenatore – perché obiettivamente tra episodi, squalifiche, infortuni non ne va dritta una: domenica è arrivata un’espulsione quanto meno discutibile, e ho dovuto rischiare Pinheiro che non era affatto in condizione. Solo per fare un esempio. Probabilmente non sarebbe cambiato nulla, ma è chiaro che ogni dettaglio, a maggior ragione nel caso nostro, fa la differenza. Il gruppo, però, è sereno, e sono certo che faremo il possibile per compiere quella che ad oggi, considerata tutta la situazione, sembra un’impresa”.

Ancora due partite per scrivere il destino delle vesuviane, prima contro il Falconara e poi con la Thienese. Inutile fare tabelle di marcia. ”In ogni caso, si deciderà tutto all’ultima giornata – conclude Tramontana – ma appare evidente che la prossima sfida contro le Citizens può regalarci qualche prospettiva migliore. Il nostro obiettivo, adesso, è solo uno: evitare l’ultimo posto. Poi se riuscissimo a raggiungere la salvezza diretta sarebbe davvero un piccolo grande miracolo”.

(Foto Punto5)


altre notizie
28/02/2017
Queiroz e poco altro: la Woman Napoli si arrende al Pescara [>>]
25/02/2017
La Woman ospita il Pescara, Macchia: "Pronte a vendere cara [>>]
20/02/2017
Queiroz "salva" la Woman Napoli: con la Bellator [>>]
15/02/2017
Woman Napoli, carica Tramontana: "Ci aspettano altre cinque [>>]
10/02/2017
Woman, Giannoccoli: "Torniamo a vincere, poi fissiamo [>>]
02/02/2017
Woman, Tramontana: "Persa un'altra battaglia, ma [>>]
14/01/2017
La Woman vuole tornare a vincere: "Finiamo al meglio la [>>]
>> LEGGI TUTTE