SERIE C1 - 12/01/2018

L'Altamarca alza la coppa, Donisi&Baccin: "Risultato di un grande lavoro"

L'allenatore dedica il trofeo alla società e ai ragazzi "per il cuore che hanno messo nei tre giorni della manifestazione, vincere da favoriti non è mai facile". Il ds guarda già avanti: "Premio che ci siamo meritati, ma che resta un punto di partenza"

E’ ben impressa la firma di Alessandro Donisi nella vittoria che lo Sporting Altamarca ha centrato in Final Eight di Coppa Veneto a Padova. Si, perché non era facile gestire al meglio le energie in un momento in cui sono venuti a mancare tantissimi titolari. Ma lui c’è riuscito alla grande. ”Risultato frutto di un grande lavoro da parte della società, della grande predisposizione al sacrificio dei ragazzi e del cuore che ci hanno messo i campo in questi tre giorni in cui eravamo in grande emergenza. E’ stata una vittoria di tutta la squadra e di tutta la società. Vincere da favoriti non è mai facile. Onore al Rossano che fino a un minuto e mezzo dalla fine ce l’ha fatta sudare. Per me sono stati mesi complicati, questa vittoria mi ripaga di tanti sacrifici. La dedica? All’Altamarca, a chi ci è venuto a vedere, e a chi ci mette nelle condizioni di vivere queste emozioni sul campo”.

Se per Donisi si tratta del primo anno all’Altamarca, c’è chi invece di questo progetto sportivo è una parte vitale, il direttore sportivo Nicola Baccin. ”Questa società ha voluto e cercato di ottenere il primo trofeo della nuova gestione. Credo sia il premio che ci meritiamo per quello che sta facendo tutto il direttivo. Si tratta di un bel punto di partenza per un club come il nostro che punta davvero sul settore giovanile, e lo abbiamo visto in questa Final Eight con tanti ragazzi che hanno dato il loro contributo. Il futuro è di questi giovani: giocare con elementi come Yabre, Guidolin e Brancher per loro è il massimo”.

Nicola Ciatti


altre notizie
22/09/2018
Altamarca si veste a festa per l'Arzignano. Yabre: [...]
21/09/2018
Giovanili.Sporting Altamarca, pronti per un'annata di [...]
20/09/2018
Sporting Altamarca, Kovacevic: "Questa Supercoppa è la [...]
20/09/2018
Padre vs figlio, i due Brancher contro in Sporting [...]
20/09/2018
Festa grande al PalaMaser, Ceccato: "Una vittoria [...]
19/09/2018
Sporting Altamarca, la gioia di Donisi: "Festeggiamo questa [...]
19/09/2018
Joao Victor Brancher, match-winner della Supercoppa: [...]
>> LEGGI TUTTE