SERIE B - 22/05/2019

Non c'è la fumata bianca: l'esperienza di Turiaco all'Altamarca finisce qui

La comunicazione dell'interruzione del rapporto con il pivot, autore di dieci reti nelle undici partite giocate da dicembre 2018 con il club di Maser, arriva direttamente dalla società di Andrea Ceccato. "Grazie, Turi, per quanto fatto in questi mesi"

Dopo Iglesias e Kovacevic, anche Daniele Turiaco si separa dallo Sporting Altamarca. Dal club di Andrea Ceccato giunge l’ufficialità della conclusione del rapporto con il pivot che era approdato a Maser con il mercato dicembrino della scorsa stagione.

IL COMUNICATO - ”Lo Sporting Altamarca comunica che il giocatore Daniele Turiaco non farà parte della rosa della prima squadra per la stagione 2019/2020.

Arrivato lo scorso dicembre, quando la situazione era difficile, ha dimostrato grande umiltà e professionalità, inserendosi nelgruppo e sposando la causa biancoblu contribuendo in maniera importante ad una salvezza voluta fortemente, sfiorando addirittura i playoff nel finale di stagione.

Per lui undici presenze condite da ben dieci reti, di cui sette tra le mura del Palamaser.

Lo Sporting ringrazia quindi Turi per quanto fatto in questi mesi e augura le migliori fortune sportive”.


altre notizie
27/05/2020
#futsalmercato, la seconda volta è durata poco: Joao [...]
26/05/2020
#futsalmercato, "grazie di tutto capitano": lo Sporting [...]
25/05/2020
#futsalmercato, un'Anteprima di Alta...marca: [...]
23/05/2020
#futsalmercato, manca solo l'ufficialità: Altamarca e [...]
25/04/2020
L'Altamarca presenta il Gioco dello Sporting: [...]
23/04/2020
Ceccato rassicura lo Sporting Altamarca: "Il nostro [...]
22/04/2020
Qui Altamarca, Gabriel Miraglia si racconta: alle 17 la [...]
>> LEGGI TUTTE