SERIE B - 07/11/2019

Lo Sporting Altamarca vive una notte da serie A, vince e vola agli ottavi!

La formazione di Baldasso si regala una serata epica, battendo l'Arzignano e conquistando il pass per il quarto turno di Coppa Divisione. De Zen colpisce due volte, poi il Real la ribalta fino al 2-4 ma capitan Yabre, Er Raji e Nicolai consegnano alla storia un match indimenticabile

Una grandissima risposta, una grandissima prova di orgoglio che servirà sicuramente in ottica campionato per uscire da questo periodo difficile. Uno Sporting Altamarca che conquista gli Ottavi di Coppa Divisione, una cosa impensabile anche per i più ottimisti ad inizio stagione. Ieri sera a farne le spese l’Arzignano, che seppur ha impiegato meno due big come Amoroso e Brancher, si è visto superare dai ragazzi di mister Baldasso che privi di Miraglia, Rosso, Rexhepaj e Ait Cheikh che sconta la squalifica rimediata sabato con il Faventia, dando così spazio ai giovani Virago, Casarin e Nicolati.

Primo tempo in cui lo Sporting dimostra subito di volersela giocare raccogliendo un palo con l’ex Yabre, lo stesso Yabre poi in contropiede serve a De Zen la palla dell’1-0, il numero 27 davanti a Bastini è freddo e sblocca il match. Mattiola tiene testa a Ghouati nel migliore dei modi permettendo all’accoppiata Yabre-De Zen di raddoppiare, ancora assist per il capitano e rete di De Zen, 2-0! Lo Sporting esce con una bellissima triangolazione di Casarin con El Johari, gol sfiorato, e gol che arriva per gli ospiti che accorciano con Claro sfruttando un errore di impostazione, primo tempo che termina con il palo di Claro ed il vantaggio dei padroni di casa.

Nella ripresa l’Arzignano cambia marcia e come sfruttando le disattenzioni dei nostri ragazzi che concedono il pareggio e il vantaggio dopo solo due minuti; Malosso risponde con il palo, ma è l’Arzignano che passa e cala il poker, 2-4 e match che sembra indirizzato a favore del Grifo. Lo Sporting però è vivo e accorcia con capitan Yabre servito splendidamente da Nicolati, per poi pareggiare con Er Raji che ringrazia Malosso e deposita alle spalle di Bastini. A poco più di un minuto dalla fine, Nicolati riceve da corner la palla da Yabre e realizza il gol che vale gli Ottavi di Finale, che vale la Came Dosson, altra formazione di Serie A!

Una bellissima prova ieri, di carattere, orgoglio, tenendo testa ad una formazione blasonata del massimo campionato nazionale!

 

Ufficio Stampa


altre notizie
06/12/2019
Altamarca per la beneficenza: al PalaMaser con la [...]
05/12/2019
El Johari conosce bene la capolista: "Altamarca, bisogna [...]
30/11/2019
Lo Sporting Altamarca torna a brillare! Blitz in trasferta [...]
25/11/2019
Altamarca, ecco Serandrei: "Progetto ambizioso, era [...]
25/11/2019
Sporting Altamarca, Baccin: "Con Serandrei ci siamo [...]
25/11/2019
Sporting Altamarca, crisi tecnica al capolinea: il nuovo [...]
24/11/2019
Sporting Altamarca, Pablo Miranda fa... due su due: [...]
>> LEGGI TUTTE