SERIE B - 08/11/2019

L'Altamarca vuole risalire la classifica, Rexhepaj: "Tre punti per riscattarci!"

Dopo l'impresa di Coppa, lo Sporting cerca conferme in un campionato fin qui avaro di soddisfazioni: "Dopo le tre sconfitte ci siamo guardati negli occhi e ci siamo ricompattati, cosi è venuta fuori la bellissima prestazione contro il Real. Cesena? Massimo impegno"

Archiviata la magica notte di Coppa della Divisione con la qualificazione strappata al Real Futsal Arzignano, lo Sporting Altamarca dei miracoli torna a concentrarsi sul campionato. Un campionato che finora ha regalato più dolori che gioie e che relega capitan Yabre e compagni a metà classifica, in una sorta di limbo tra la zona rossa e quella che compete ai ragazzi di Baldasso. Il tempo è galantuomo ma ora serve una svolta e per farlo basterebbe confermarsi sui livelli del match disputato in settimana.

Così la pensa Besnik Rexhepaj: ”Contro l’Arzignano è stata veramente una bella partita. Dopo tre brutte sconfitte in campionato abbiamo fatto una riunione, ci siamo guardati negli occhi e ci siamo ricompattati: ne è venuta fuori una prestazione di carattere e di sacrificio da parte di tutti! Il merito va diviso 50 e 50 tra giocatori e mister, bravo a dare fiducia ai più giovani dai quali è stato ripagato egregiamente! In campionato abbiamo perso terreno, forse ci siamo un po’ adagiati dopo le prime belle vittorie e ci siamo illusi che tutto fosse facile. Quelle tre sconfitte, però, ci hanno riportato coi piedi per terra dimostrando che se non si è sempre sul pezzo si può perdere contro chiunque”.

A Cesena per ’svoltare’. ”Conosco poco questa squadra – conclude Besnik -, ma posso dirti che da parte nostra ci sarà il massimo impegno per portare a casa i tre punti per riscattarci!”. Non saranno del match gli infortunati Miraglia e Rosso, il cui rientro è previsto solo nei prossimi giorni.

 


altre notizie
16/02/2020
L'Altamarca è al secondo posto! Sei reti al Faventia [...]
15/02/2020
Rexhepaj, Er Raji e Malosso non perdonano, l'Altamarca [...]
14/02/2020
Altamarca, Miraglia: "Dimentichiamo la Coppa, concentrati [...]
12/02/2020
Altamarca, il rammarico è enorme: il Pordenone si [...]
07/02/2020
Sporting Altamarca, Rosso: "Il campionato è ancora lungo, [...]
02/02/2020
Monologo dell'Altamarca a Corinaldo: Ait Cheick ed El [...]
31/01/2020
Sporting Altamarca in missione a Corinaldo, Serandrei: [...]
>> LEGGI TUTTE