SERIE B - 25/03/2017

Il Corigliano risorge a Polistena e rivede i play out

Vittoria fondamentale per i cosentini che fanno proprio lo scontro diretto con la Edilferr e tornano in corsa per la salvezza

Vittoria più che vitale per il Corigliano che facendo suo lo scontro diretto di Cittanova torna in corsa prepotentemente per la salvezza. Vincendo la sfida di Polistena, valevole ventiquattresima generale del girone G di serie B Futsal, i coriglianesi salgono a quota 17 punti a pari merito con lo stesso Cittanova e Cataforio.

Coriglianesi che dopo una stagione travagliata possono ambire ancora sia alla salvezza seppur attraverso i play- out. Di certo, con la graduatoria attuale di pari merito a tre squadre, gli jonici non sarebbero avvantaggiati dalla classifica avulsa in virtù di scontri diretti e altri parametri. Con due giornate alla fine della regular- season, De Luca e compagni devono credere nei propri mezzi e vincere l’ultima disputa prevista per l’8 aprile in casa proprio contro un’altra diretta avversaria Sant’Isidoro. In effetti, nella prossima settimana, il Corigliano osserverà la sosta ciclica e attenderà le gare che più gli interessano da vicino come il derby Futura- Cataforio e soprattutto lo scontro diretto Sant’Isidoro- Cittanova. Per ambire agli spareggi bisognerà arrivare decimi o undicesimi alla fine del torneo regolare con la decima che dovrebbe affrontare in doppia gara, d’andata e ritorno, la paritaria del girone cadetto E e l’undicesima, molto probabilmente come peggior decima di tutti e sette i gironi cadetti futsal nazionali, l’egualitaria del raggruppamento F.

Conti a parte, il Corigliano dovrà di certo vincere l’ultima casalinga e incrociare le dita per qualche risultato accomodante dai campi interessati sia nella penultima che nell’ultima stagionale. Tornando all’importante successo di Cittanova, il Corigliano per la cronaca parte subito bene aprendo le marcature con De Luca al 2’. Raddoppio e tris arrivano dai piedi di Berardi e Perrotti al 9’ e al 10’. Nel finale di tempo i reggini accorciano con Startari al 16’ e Monterosso al 18’. Nella ripresa, proprio Pire pareggia i conti al 4’ st. Passa un minuto e De Luca riporta il Corigliano in vantaggio. Equilibrio che, nonostante le azioni, si mantiene per gran parte del secondo tempo. Al 16’ st Rafihna colpisce anche un palo. In chiusura al 19’ st arriva la rete della sicurezza di Lovatel anche se pochi secondi dopo i locali riaccorciano le distanze ancora una volta con Pire. Non c’è più tempo, però, per altre reti e emozioni perché finisce 5 a 4 per il Corigliano che adesso avrà due settimane prima di preparare nel dettaglio l’ultimo match recuperando energie per presentarsi al meglio delle propria condizioni e tentare di staccare il pass per lo spareggio salvezza. Staff coriglianese che ha voluto ringraziare per l’accoglienza e l’osipitalità la società del Cittanova.


Cittanova - Corigliano 4-5 (p.t. 2-3)
Cittanova: Borgese, Atri, Pire, Demelo, Nava, Napoli, Da Silva Pereira, Gonzalez Sanchez, Startari, Guerrisi, Fenice, Monterosso. All. Milano.
Corigliano: Cleber Biscaro, De Luca, Rafinha, Lovatel, Perrotti, Vangieri, Schiavelli, La Grotta, Pereira, Berardi, Lento, Zanarotti.
ARBITRI: Buscemi di Enna e Caruso di Messina. CRONO: Mancuso Vibo Valentia.
MARCATORI: 2’ pt De Luca (Co), 9’ pt Berardi (Co), 10’pt Perrotti (Co), 16’ pt Startari (Ci), 18’ pt Monterosso (Ci) , 4’ st Pire (Ci), 5’ st De Luca (Co), 19’ st Lovatel (Co), 19’ 15’’ st Pire (Ci)
Note: Ammoniti, Berardi (Co).

 

Cristian Fiorentino


altre notizie
24/03/2017
Corigliano al bivio salvezza, sabato si va sul campo [>>]
11/03/2017
Match senza storia a Corigliano, il Maritime vince e [>>]
10/03/2017
Testa-coda nel girone G, a Corigliano arriva la corazzata [>>]
05/03/2017
Il Corigliano va ko nello "spareggio" salvezza col [>>]
03/03/2017
Corigliano, nuovo match verità in casa del Cataforio: [>>]
25/02/2017
Il Corigliano spezza il digiuno: 2-1 al Real Rogit, si [>>]
24/02/2017
Corigliano, sfida da "ultima spiaggia" e a porte chiuse [>>]
>> LEGGI TUTTE