SERIE A - 18/08/2017

Rieti, Corsini: "Anno importante, ai tifosi chiedo di riempire il palazzetto"

Il neo capitano amarantoceleste carica l'ambiente: "Ci sono alcune squadre costruite per vincere, ma sono sicuro che noi faremo la nostra parte. Ai giovani dico di lavorare sempre con grinta e determinazione, insieme possiamo toglierci tante soddisfazioni"

Douglas Corsini vestirà per il terzo anno consecutivo la casacca amarantoceleste, quella maglia che quest’anno avrà un peso diverso in quanto il forte centrale brasiliano ricoprirà il ruolo di capitano. Leader silenzioso, giocatore instancabile e con tanta esperienza alle spalle, sono caratteristiche che hanno indotto la società a consegnare proprio nella mani di Douglas la fascia da capitano. Un ruolo di grande responsabilità per un giocatore che ormai conosce l’ambiente reatino ed il futsal italiano molto bene,per questo dopo i primi giorni di pre-season abbiamo intervistato il brasiliano ai nostri microfoni per capire il suo punto di vista sul prossimo campionato, provando a captare anche le sua emozioni in vista di quella che sarà la sua prossima stagione con la fascia di capitano al braccio.

CORSINI - ”Mi sento molto onorato di questa scelta della società, fare il capitano in un club cosi importante è una cosa bellissima significa che tutto quello che ho dato in campo in questi anni mi è stato riconosciuto, cercherò di fare del mio meglio per essere un ottimo leader tanto per la società quanto per i miei compagni, da quando sono arrivato in questa città mi sono trovato benissimo sia io che la mia famiglia, tengo a Rieti e ho un ottimo rapporto con la proprietà, vorrei togliermi tante soddisfazioni con questa maglia addosso”.

Un campionato lungo e molto impegnativo e su questo douglas non vuole sbilanciarsi: ”Innanzitutto mi fa piacere essere tornato in un campionato a quattordici squadre in quanto è una cosa importante per tutto il futstal italiano, non mi sento di pronosticare una posizione ma sicuramente l’obiettivo è quello di puntare in alto, ci sono alcune squadre costruite per vincere ma sono sicuro che il Real Rieti farà la sua parte e alla fine sarà il campo a decretare la nostra posizione”.

Un mix di gioventù ed esperienza agli ordini di Bellarte e su questo Corsini ci tiene a precisare: ”Prima di tutto sono molto contento per i ragazzi reatini, il campionato è lungo e l’unica cosa che posso dire ai giovani è di lavorare sempre mettendo la grinta in ogni momento perché abbiamo bisogno di tutti dal primo all’ultimo, dal giovane al veterano, i ragazzi sono tutti ottimi giocatori e sono certo che faranno bene, inoltre voglio fare un appello ai tifosi chiedendogli di riempire il palazzetto perché noi abbiamo bisogno di loro, sarà un’anno importante”.

Parola di capitano.

Ufficio Stampa


altre notizie
16/08/2017
Rieti, Coan no limits "Vogliamo puntare in alto, ai tifosi [>>]
12/08/2017
Real Rieti, senti Antonetti: "Fondamentale trovare i giusti [>>]
11/08/2017
Dalla Came all'Eboli: Real Rieti, la #SerieAFutsal in [>>]
10/08/2017
Rieti, Festuccia: "Per fare bene è necessaria [>>]
08/08/2017
Real Rieti, Jesulito si presenta: "Ripagherò la società e [>>]
05/08/2017
"Siate amarantocelesti": prosegue a gonfie vele la campagna [>>]
05/08/2017
Rieti, Nicolodi: "Non faccio promesse, ma mi aspetto una [>>]
>> LEGGI TUTTE