SERIE A2 - 12/10/2017

Odissea, mission impossible (o quasi): "Le partite si giocano sul campo"

Sergio Segovia non si fascia la testa alla vigilia della sfida contro il Maritime: "Affronteremo una squadra stratosferica composta di giocatori di serie A. Ma faremo di tutto per metterli in difficoltà". Gara a porte chiuse

L’esordio in campionato è stato dei migliori per l’Odissea 2000: tre punti guadagnati in trasferta e una prova convincente del collettivo. Un successo che Russo e compagni hanno immediatamente messo in archivio per concentrarsi sul match di sabato prossimo quando al PalaEventi arriverà il Maritime Augusta, lo squadrone siciliano candidato numero uno alla vittoria finale del torneo.
Tornando alla sfida di Ostia, non si può non celebrare la prestazione di Sergio Segovia che, tornato a Rossano dopo una stagione, si è ripresentato così come se ne era andato, segnando gol decisivi (dalla doppietta a Barletta nella vittoriosa finale di Coppa Italia del 20 marzo 2016 alla quaterna di sabato scorso a Ostia). Un ritorno che il calcettista spagnolo commenta così, prima di parlare della sfida al Maritime.

SEGOVIA - ”Sognavo un rientro del genere, ma sinceramente non me lo aspettavo, anche perché prima della partita di Ostia sono stato fermo una settimana per un problema alla caviglia – ha affermato Sergio Segovia -. Questo poker di gol mi dà ancora più fiducia e carica per il prosieguo del torneo. Sono contento di aver segnato, ma soprattutto, della buona prestazione della squadra che con cuore, determinazione e ottime giocate ha portato a casa i tre punti. I miei gol sono stati la conseguenza del grande lavoro di tutti. Sabato – ha continuato il calcettista iberico - ci aspetta una missione quasi impossibile perché affronteremo una squadra stratosferica composta di giocatori di serie A. Le partite, comunque, si giocano sul campo e faremo di tutto per mettere in difficoltà il Maritime. Ripeto – ha concluso Segovia – la prova sarà molto ardua, ma giocheremo al massimo delle nostre possibilità per tentare di fare risultato”.

Porte chiuse – L’Odissea 2000 disputerà la gara con il Maritime, e le altre partite casalinghe fino al 31 dicembre 2017, a porte chiuse per una squalifica derivante da accadimenti legati alla scorsa stagione.

Ufficio Stampa Odissea 2000


altre notizie
14/12/2017
Odissea 2000, Caruso: "Contro la Salinis per confermare il [...]
12/12/2017
Odissea, Sapinho: "Un elogio ai miei ragazzi, continuiamo [...]
09/12/2017
Odissea sull'ottovolante: espugnata Barletta, rossanesi [...]
07/12/2017
Odissea 2000 verso Barletta, Graziano ci crede: "Siamo [...]
28/11/2017
Odissea 2000, Sapinho: "Dimostrato di essere una squadra di [...]
25/11/2017
Francesco Dentini bussa due volte, buon pari in trasferta [...]
24/11/2017
Odissea, Moraes: "Unione e determinazione, col Bisceglie [...]
>> LEGGI TUTTE