SERIE A - 07/04/2020

Salinis, senti Coelho: "Tutti vorremmo chiudere il campionato sul campo"

Il tecnico brasiliano analizza la stagione (a metà) delle campionesse d'Italia: "Abbiamo perso due finali, è vero, dimostrando però di avere una nostra identità di gioco. Difficile tornare a giocare, ma ci speriamo"

Bica Coelho, rientrato in Brasile, trascorre le sue giornate continuando a studiare futsal.

”Bisogna tenere sempre la mente allenata e fresca - sottolinea il tecnico verdeoro. - Personalmente sono molto preoccupato per questo virus, giunto anche qui. Speriamo davvero che quanto prima si possa trovare una cura e tornare tutti alla normalità”.

Un momento di pausa forzato per analizzare il percorso, assolutamente positivo, della sua Salinis.

”Abbiamo perso due finali, è vero, ma abbiamo dimostrato di avere una nostra identità di gioco ed anche tifosi ed appassionati, amici e colleghi, in Italia o all’estero, mi dicevano sempre quanto avevano piacere a veder giocare la Salinis. Questo fa molto piacere, quasi quanto la vittoria di un trofeo. Tornando alle due finali, posso dire che mi rammarica non averle vinto ed aver regalato questa gioia alla società, ma dall’altro penso che abbiamo fatto il massimo, trovando sulla nostra strada anche due grandi portieri. Contro il Kick Off siamo stati più squadra, abbiamo giocato un ottimo primo tempo, nella ripresa poi abbiamo pagato le loro individualità. Straordinario cammino in Coppa della Divisione, dove abbiamo eliminato sia il Kick Off sia il Real Statte, nella semifinale in casa sua. Il giusto merito va dato anche al Montesilvano, a noi probabilmente è mancato solo il gol. In campionato invece abbiamo chiuso al primo posto il girone di andata, insieme allo Statte, e anche lì penso si sia vista la nostra grande identità di gioco. Non posso che essere soddisfatto”.

- A proposito del campionato, stagione finita secondo te?

”Le ragazze stanno tutte continuando a lavorare a casa, sulla base di un programma che abbiamo stilato insieme al mio staff. Abbiamo deciso con la società tutti insieme di trovare la soluzione migliore, considerato che tutta Italia era divenuta zona rossa e c’era l’impossibilità di allenarsi. Nessuna è ferma e saremmo pronti a riprendere in caso si tornasse a giocare. Secondo me, però, da una parte c’è troppo poco tempo, secondo me, per finire il campionato, dall’altra speriamo tutti di poterlo chiudere sul campo, magari passando direttamente ai play-off scudetto. Ci sono tante possibili soluzioni e sarebbe importante per le società, per gli sponsor e per tutto il movimento del calcio a cinque italiano”.


altre notizie
16/03/2020
Effetto Coronavirus: le giocatrici della Salinis lasciano [>>]
05/03/2020
Salinis, si fermano i campionati. Coelho: "La salute prima [>>]
01/03/2020
#Day19, i riflettori si spengono sul derby: rinviata [>>]
27/02/2020
E' di nuovo Salinis-Real Statte. Manieri: "Sarà [>>]
25/02/2020
Salinis, il rammarico di Brandolini: "La palla non voleva [>>]
23/02/2020
Fa festa il Montesilvano! La Salinis cede alla distanza con [>>]
22/02/2020
Jessika straripante, è 6-1 allo Statte! Domani la finale [>>]
>> LEGGI TUTTE