SERIE A - 19/09/2019

Salinis, Gaby Tardelli: "Non ci stiamo cullando sullo scudetto vinto..."

Il portiere brasiliano è pronta per difendere ancora i pali rosanero. "Dobbiamo esserci con la testa e dare subito un segnale forte alle alrte squadre. Tutte inevitabilmente vorranno batterci e metterci in difficoltà. Ci sapremo fare trovare pronte"

Una garanzia e una sicurezza tra i pali dall’indiscutibile valore tecnico. Gaby Tardelli ha ormai sposato in tutto e per tutto la causa Salinis e si appresta a vivere un’altra stagione a difesa dei pali rosanero. Una stagione che inizierà da venerdì in casa della Lazio.

”E’ una partita importante - esordisce il portiere brasiliano -, ed anche se ci aspetta subito dopo la Supercoppa (25 settembre ndc), il primo trofeo della stagione che verrà, noi dobbiamo esserci con la testa sulla prima partita di campionato. Giocarla bene, giocarla al massimo, giocarla per vincere. E mandare già un segnale forte a tutte le altre squadre, cioè che noi ci siamo, che non ci stiamo cullando del titolo vinto e che abbiamo fame di vittorie. Sarà la stagione dove noi siamo la squadra che tutti inevitabilmente vorranno battere, superare, mettere in difficoltà. Noi ci faremo trovare pronte, abbiamo la mentalità giusta, nell’ambiente giusto, con il condottiero giusto”.

- Il nuovo corso in panchina con mister Coelho ha cambiato qualcosa nel modo di giocare?

”Nel precampionato abbiamo fatto tanto apprendimento, con un allenatore capace e intelligente che ci sta portando a vedere il futsal alla sua maniera, come lui vuole farci stare in campo e come vuole che rispondiamo alle sue necessità di gioco. Cambia e cambia tanto rispetto al nostro gioco attuato da gennaio in poi. Quindi fra l’integrazione delle nuove con il gruppo e l’assimilazione di concetti di gioco è stato un precampionato impegnativo. Arriviamo alla gara di venerdì con la voglia di giocarcela bene perché dopo tanta teoria adesso per noi è importante giocare e dimostrare il nostro valore sul campo”.

- Quali gli obiettivi per Gaby Tardelli?

”Ovviamente vincere tutto quello che c’è da vincere. Per noi che lavoriamo giornalmente per questo, per Margherita di Savoia, per la famiglia Forte. Abbiamo impegni su tutti i fronti, dalla nuova competizione della Coppa della Divisione, alla Coppa Italia ed anche la Supercoppa la settimana prossima oltre una competizione Europa che potrebbe portare Margherita di Savoia alla ribalta, al tavolo delle grandi del futsal continentale e giocarcela con club blasonati, il tutto senza dimenticare il titolo nazionale. Stagione lunga quindi con una lunga lista di obiettivi e noi ci faremo sempre trovare pronti”.


altre notizie
12/10/2019
#SerieA, #Day3. La Salinis non si ferma più: perentorio [...]
12/10/2019
Salinis, Gaby Tardelli avverte: "Pelletterie? Non sono [...]
11/10/2019
Coppari, carattere da vendere: "Un solo obiettivo, [...]
05/10/2019
#Day2: Jessika lancia la Salinis, al Villa Imperiale non [...]
05/10/2019
Salinis, oggi in campo. Manieri: "Abbiamo un grande [...]
25/09/2019
#Supercoppa, Salins con l'amaro in bocca: fa festa la [...]
25/09/2019
Supercoppa Femminile, in palio il titolo: oggi in campo [...]
>> LEGGI TUTTE