SERIE A - 22/09/2017

Olimpus, Pomposelli: "La qualità e il gruppo faranno la differenza"

L'ex Lazio avverte la Bellator: "Avversario ostico, il nostro compito sarà quello di portare subito il match dalla nostra parte. Per la prima volta faccio parte di una squadra veramente forte, sarà fondamentale giocare come sappiamo"

Il numero sarà ancora una volta quello, il ”2”; la maglia, in questa stagione, sarà quella dell’Olimpus Roma. Domenica, con la prima di campionato, inizierà ufficialmente la nuova vita sportiva di Arianna Pomposelli. La giocatrice, fortemente voluta in estate dalla dirigenza blues, è pronta a scendere in campo con grandi stimoli ma con tanta umiltà. La Bellator? ”E’ una squadra con un buon assetto tattico. Hanno preso delle nuove giocatrici, hanno un buon portiere, Munoz – dice – la cosa più importante è che noi giochiamo da Olimpus. Si tratta di una partita ostica che bisogna portare da subito in una direzione”.

Quale fattore sarà decisivo contro la Bellator?
”Per la prima volta nella mia carriera, mi trovo a giocare con una squadra veramente forte, con giocatrici con tantissima qualità, tecnica e tattica. In un mese abbiamo lavorato per amalgamare il tutto. L’arma in più contro di loro potrebbe essere questo mix: la qualità e l’amalgama del gruppo”

Debutti con la tua nuova squadra. Che sensazioni hai?
”Una bella sensazione. E’ passato un mese da quando abbiamo iniziato la preparazione; con questa squadra mi sono messa in gioco, lo volevo tanto e ho lavorato tanto per arrivarci”.

Ufficio Stampa


altre notizie
16/09/2017
Olimpus azzurra in Under 21: orgoglio Kamel e Achilli [>>]
13/09/2017
Olimpus, sensazioni positive. Lisi: "Stiamo crescendo [>>]
10/09/2017
L'Olimpus supera 6-0 la Virtus. D'Orto: "La squadra [>>]
09/09/2017
L'Olimpus Roma frena davanti alla Virtus Aniene. [>>]
01/09/2017
#futsalmercato, una giovane furia rossa per l’Olimpus: [>>]
29/08/2017
L'Olimpus ha scelto, Cortès è il capitano: "Vogliamo [>>]
22/08/2017
Olimpus, le amichevoli: la maschile a Latina, D'Orto [>>]
>> LEGGI TUTTE