SERIE A - 17/12/2017

L'Olimpus non concede sconti al Real Statte: a segno anche Maite

Le blues vincono con un netto 6-0 e restano a due punti dal vertice della classifica: doppiette per Taina Santos e Dayane, che tocca quota 27 centri in campionato, in gol anche Lisi

L’Olimpus non fa sconti allo Statte. Al PalaOlgiata finisce 6-0 a favore della formazione allenata da mister D’Orto che, nonostante gli acciacchi di alcune big, supera agevolmente la formazione pugliese. A segno per la squadra di casa Dayane Da Rocha e Taina Santos con una doppietta ciascuna, Maite e Lisi con una rete a testa. Dayane conferma sempre di più le sue qualità di bomber di razza, con un bottino personale di 27 reti.

La partita. Nella battute iniziali la gara stenta a decollare. Poi entra Arianna Pomposelli e l’Olimpus si rende subito pericolosa in due occasioni, con la giocatrice con maglia numero 2 che va a conclusione per ben due volte nel giro di sessanta secondi. La reazione dello Statte è in una conclusione di Duco, sulla quale c’è la respinta sulla linea di porta di Taina Santos. Pomposelli intanto continua a sfidare Margarito con le sue conclusioni dalla distanza. La partita si sblocca a 13’21’’: Lisi serve centralmente per Dayane che si gira e fa 1-0. Dopo neppure un minuto arriva il raddoppio: contropiede dell’Olimpus e palla a Taina Santos che dalla trequarti sorprende l’estremo difensore dello Statte con una puntata che termina sotto l’incrocio (2-0). A 15’18’’ rigore concesso all’Olimpus per un fallo di mano in area di Pereira: dal dischetto Dayane azzecca l’angolo basso alla destra di Margarito, realizza la sua doppietta personale in questo incontro e porta la gara sul 3-0. Passano 71’’ e l’Olimpus cala il poker: Pomposelli se ne va sulla corsia di sinistra e mette al centro dove arriva Maite, puntuale nel tap in (4-0).

La ripresa inizia sulla falsa riga di quanto visto nella prima frazione di gioco. A 58’’ dal fischio iniziale la formazione di casa va ancora una volta a segno: Dayane serve di tacco Taina Santos che si avvicina a due avversarie, le dribbla e calcia sotto la traversa. 5-0 per l’Olimpus. Al 7’ lo Statte schiera il portiere di movimento. Dopo 60’’ la formazione di mister D’Orto si rende ancora pericolosa: Dayane da destra serve Lisi sul secondo palo, la giocatrice non riesce ad indirizzare la sfera verso la porta. Ci riesce, invece, a 8’56’’ quando con la sua conclusione dall’out di sinistra trova il corridoio giusto insaccarsi sul secondo palo (6-0). Quattro minuti dopo, Salinetti devia in spaccata una conclusione angolata di Cris. Al 14’ Maite in fuga sulla corsia di destra centra il palo. La gara prosegue così fino al termine, con altre occasioni per l’Olimpus che non riesce ad approfittare della porta sguarnita dello Statte nonostante le conclusioni di Esposito e Dayane. La formazione blues esce vincitrice da questo importante confronto e si proietta nel migliore dei modi alla trasferta di settimana prossima, ultima gara della stagione, in casa del Pescara.


Ufficio Stampa (Foto Giada Giacomini)


altre notizie
21/09/2018
Olimpus Roma, l'esordio è con la Juvenia; Carpreso: [...]
17/09/2018
#futsalmercato per l'Olimpus Roma: ecco Luana Fracassi [...]
12/09/2018
Olimpus Roma, promossi in Under 19 i portieri Fornasiere e [...]
03/08/2018
L'Olimpus Roma pensa anche allo staff: Abedi [...]
03/08/2018
Olimpus, dalla Juniores alla prima squadra: Alessandra [...]
02/08/2018
#futsalmercato, l'Olimpus va sul sicuro: è fatta per [...]
01/08/2018
#futsalmercato c'è l'accordo: Federica Iannucci [...]
>> LEGGI TUTTE