SERIE A - 17/07/2018

#futsalmercato, Lisi resta all'Olimpus e si riprende la fascia

"Gli obiettivi: migliorarsi sempre, ci vorrà carattere per farlo - dichiara -. Questa società sta ripartendo da persone e giocatrici di livello. Ci sarà voglia di riscatto e noi abbiamo tutte le carte in regola per fare bene"

La Società Olimpus Roma comunica di aver prolungato per una stagione il legame con Giulia Lisi. L’atleta torna inoltre ad essere capitano della squadra. A lei il club capitolino consegna la fascia e la guida della formazione allenata da Aldo Musci.

Tanto per iniziare come stai e tra quanto tempo ti potremmo rivedere in campo?
”Non vedo l’ora di rientrare in campo, sto lavorando per questo. Rispettando i tempi di recupero, ci sarò quando lo staff mi considererà pronta e quando sarò anch’io sicura della mia condizione”

Torni ad essere capitano della squadra. Quali sensazioni ed emozioni hai dentro di te?
”Sarò felicissima di tornare ad indossare la fascia ma non cambierà il mio atteggiamento in campo e fuori; credo di essere maturata molto negli ultimi anni e credo che quest’anno più di altri sarà lo spogliatoio a fare la differenza. È una bella responsabilità, sono positiva”.

Obiettivi e certezze: da dove riparte l’Olimpus?
”Gli obiettivi: migliorarsi sempre, ci vorrà carattere per farlo. Questa Società sta ripartendo da persone e giocatrici di livello. Ci sarà voglia di riscatto e noi abbiamo tutte le carte in regola per fare bene. A partire dalla guida tecnica, fino a un gruppo-squadra importante”.

Ufficio Stampa (Foto Giacomini)


altre notizie
16/12/2018
Sgarbi non basta, l'Olimpus Roma cade contro lo Statte [...]
16/12/2018
Galvan sblocca subito, per l'Olimpus è una sfida tutta [...]
14/12/2018
Olimpus, Proietti teme lo Statte: “Forte ma giocheremo [...]
14/12/2018
Olimpus, Achilli: "Roma da temere ma noi vogliamo [...]
14/12/2018
L'Olimpus attende la Roma nel derby, Serafini: "Partita [...]
13/12/2018
#futsalmercato Olimpus Roma, dalla Juvenia arriva Mario [...]
11/12/2018
L'Olimpus riabbraccia Alessio Di Eugenio: "E' [...]
>> LEGGI TUTTE