SERIE A2 - 09/08/2019

Più che innesto, un grande ritorno: Emiliano Cittadini di nuovo all'Olimpus

L'universale argentino, dopo tante esperienze nella regione laziale, ha scelto nuovamente il club capitolino. Cresciuto nelle giovanili del Boca Juniors, il classe '82 ha giocato con Avezzano, Azzurri Conversano, Lazio, Aninene e nell'ultima annata con Ciampino

Il club capitolino riabbraccia l’universale, tra i protagonisti della vittoria del campionato di Serie B. Argentino di Buenos Aires, dove nasce nel 1982, inizia la sua carriera nel calcio a 5 nelle giovanili del Boca Juniors ed anche nel giro delle nazionali, sempre in ambito giovanile. Al Boca resta fino al 2004, anno in cui arriva in Italia, all’Avezzano, chiudendo la stagione con un positivo bottivo di diciannove reti. Dopo una breve parentesi, nuovamente al Boca nel 2006, un anno dopo ritorna nel futsal italiano con la maglia degli Azzurri Conversano, con i quali confeziona in quattro stagioni la promozione in A2. La sua carriera prosegue poi, a suon di gol, tra Lazio, Olimpus, Aniene e Ciampino Anni nuovi.

In prestito inoltre dal Tennis Club Parioli, il giovane 2000, Lorenzo Pietrantozzi.

IL COMUNICATO - L’Olimpus Roma rende noto di aver ingaggiato Emiliano Cittadini. L’universale argentino torna a vestire la maglia del club di Roma Nord, dopo averlo già fatto in occasione del campionato vinto in Serie B e della prima stagione in A2.

Un ritorno sperato - ”Per me è una enorme soddisfazione tornare all’Olimpus, ho lasciato un grande ricordo qui e tanta gente con cui ho legato tanto, sia fuori che dentro il campo, gente seria, piena di passione, un ambiente che ti permette lavorare in modo professionale al 100%, che ti mette a disposizione tutto. Speravo tanto in questo ritorno. Mi hanno voluto fortemente e questo mi ha motivato tantissimo. Adesso tocca a me ripagare questa enorme fiducia”.

Ruolo di chioccia - ”La mia esperienza la metterò a disposizione dal primo giorno, sarò sempre al fianco ai ragazzi nei momenti di difficoltà. Dopo tutti questi anni di carriera, so che il lavoro paga e che il sabato rispecchia il lavoro di settimana. Posso assicurare che la nostra squadra lavorerà tanto, perché solo così potremo essere competitivi e arrivare agli obiettivi che il club ha fissato. La Serie A2 di quest’anno sarà un campionato durissimo, ma mi fido dei miei compagni e dello staff che ha messo a disposizione la società”.

La Società Olimpus Roma comunica inoltre di avere ingaggiato, a titolo temporaneo dal Tennis Club Parioli, Lorenzo Pietrantozzi, calcettista classe 2000.

ANGELUCCI - ”Siamo contenti di aver concluso in 24 ore la trattativa sia con la società e sia con il ragazzo, fortemente voluto ed apprezzato dai mister Luzi e Budoni. Sarà un valore aggiunto per l’Under 19 e il campo dirà se sarà pronto, per la prima squadra. Ringrazio vivamente Andrea D’Onofrio del T.C. Parioli per l’esito positivo della trattativa che si è incentrata tutta sulla crescita sportiva del ragazzo. A Lorenzo, a nome mio e del presidente Verde, un forte in bocca al lupo per la prossima stagione”. Queste le parole del direttore generale del club blues.

Marco Ottaviani - Ufficio Stampa Olimpus Roma


altre notizie
15/11/2019
L'Olimpus in Pompa magna a Frascati: "Ma non dobbiamo [...]
11/11/2019
Olimpus Roma: Mincolelli e Bardelle spingono il settore [...]
09/11/2019
Olimpus, una sconfitta che brucia. Gara dominata, ma a [...]
08/11/2019
Olimpus senza paura contro i Buldog. Davila: "Giochiamo [...]
04/11/2019
L'Olimpus cede nella ripresa al Fuorigrotta, Pompa: "Il [...]
01/11/2019
Olimpus, trasferta ostica. Luzi: "Non verranno meno [...]
28/10/2019
Ducci, Pizzoli e Di Eugenio domano la Mirafin: [...]
>> LEGGI TUTTE