SERIE A2 - 11/09/2020

#futsalmercato, l'Anteprima che diventa ufficiosità: Lolo Suazo all'Olimpus

Come avevamo anticipato, il 28enne attaccante di Cadice, in rotta con il Real San Giuseppe, ha definito l'accordo che lo porterà a giocare nella Capitale con l'ambiziosa squadra di D'Orto. La conferma del presidente Verde, manca solamente l'ufficialità del club

Che Manuel Maria Suazo Martines, per tutti Lolo Suazo, fosse diventato uno dei bocconcini prelibati del #futsalmercato sin dai giorni in cui vennero a galla le prime incertezze legate al Real San Giuseppe ormai lo sanno anche i muri. Come sanno anche che una società più di tutte si era prodigata per cercare di convincerlo a cambiare casacca una volta terminata l’esperienza vesuviana. Quella società era l’Olimpus.

Che è sempre stata sorniona, mascherando abilmente le verità quando i massimi dirigenti di via Cantini venivano incalzati sulle possibile novità in procinto di svelarsi sul proscenio del #futsalmercato. Ma tutto è destinato a finire e anche l’impenetrabilità del presidente Andrea Verde ha avuto lo stesso epilogo.

LOLO SUAZO E’ DELL’OLIMPUS - Che Lolo Suazo stesse tentennando era quanto si percepiva dalle notizie che filtravano dagli ambienti di San Giuseppe Vesuviano. Oggi la rottura è stata definitiva e di pari passo si sono schiuse le piste che hanno portato l’estroso attaccante spagnolo dritto dritto nella Capitale (LEGGI QUI). O meglio a nord della Capitale, quartiere Olgiata, dove s’è di fatto consumato il matrimonio tra il ventottenne attaccante di Cadice e l’Olimpus. Ed è stato proprio il presidente Andrea Verde a rispondere su whatsapp ad un nostro messaggio confermando, pochi minuti fa, che si poteva finalmente annunciare che Lolo Suazo nella prossima stagione giocherà con la casacca dei Blues, alle dipendenze di Daniele D’Orto.

La notizia la teniamo ancora ufficiosa. L’ufficialità arriverà con il comunicato del club romano, che con Lolo nel roster (assieme a Dimas, Jorginho, Ghiotti e Laion, tanto per ricordare i grandi colpi del #futsalmercato) sarà inevitabilmente la squadra di battere nel girone B della seconda divisione.


altre notizie
24/10/2020
Olimpus, esordio con l'amaro in bocca: soltanto un pari [...]
23/10/2020
Olimpus Roma, Jorginho scalpita: "Non vediamo l'ora di [...]
22/10/2020
Olimpus, Lolo Suazo scalpita: "Vogliamo riassaporare una [...]
17/10/2020
#Day1: la New Taranto più forte delle assenze. Melilli e [...]
16/10/2020
Olimpus, la carica di Federico Di Eugenio: "Vogliamo [...]
16/10/2020
Olimpus, tutta l'esperienza di D'Orto: "Serie A? [...]
15/10/2020
Olimpus, in tv la differita delle gare casalinghe: nasce [...]
>> LEGGI TUTTE