SERIE A2 - 22/10/2020

Olimpus, Lolo Suazo scalpita: "Vogliamo riassaporare una partita ufficiale"

Il laterale spagnolo è stato indubbiamente uno dei supercolpi del faraonico mercato estivo della squadra di Verde e D'Orto, che dopo essersi vista rinviare la gara d'esordio, adesso punta dritto alla Roma: "Dobbiamo sempre dare il massimo per provare a raggiungere la Serie A"

Niente prima giornata di campionato per l’Olimpus Roma di Daniele D’Orto, che causa Covid si è vista rinviare la sfida casalinga contro la Lazio. Il calendario propone nel weekend una Roma rinforzata dal mercato estivo, ma reduce dalla sconfitta per 5-3 contro l’Italpol. 

La squadra scalpita, in particolare Lolo Suazo, che ha una voglia matta di scendere in campo per una gara ufficiale. 

”Dopo sette mesi la voglia è tantissima, è vero che ci stiamo allenando da oltre un mese ma abbiamo voglia di sentire quell’aria delle partite ufficiali. Affrontiamo una buona squadra come la Roma, che si è rinforzata, giocheremo in un campo piccolo e loro proveranno ad imporre il loro futsal. Noi dobbiamo fare il nostro, quello su cui lavoriamo in allenamento, per portare a casa i tre punti”. 

Il primo passo di una stagione che vedrà l’Olimpus sicura protagonista.

”Inutile nascondere che siamo una grande squadra, almeno sulla carta. Mister D’Orto ed il presidente Verde hanno costruito una squadra fatta di campioni, ma poi parlano i fatti. Dobbiamo dare il massimo ogni partita per provare a raggiungere la Serie A che sarebbe il giusto traguardo per una società che ha un lungo trascorso alle spalle e che se lo merita”. 


altre notizie
26/11/2020
Olimpus, il sogno di Simone Achilli: "La Nazionale? E' [...]
17/11/2020
Due derby nel martedi dei recuperi: D'Orto e Dimas [...]
17/11/2020
Olimpus, Cittadini sicuro: "I derby sono sempre le partite [...]
14/11/2020
Debutto casalingo perfetto per l'Olimpus: la squadra di [...]
13/11/2020
Dimas è sicuro: "L'Olimpus si è sbloccato e adesso [...]
10/11/2020
Olimpus, Benlamrabet: "Lavoriamo al massimo perché nessuno [...]
09/11/2020
Olimpus, ora c'è da correre. Alessio Di Eugenio: [...]
>> LEGGI TUTTE