SERIE U19 - 19/09/2018

Cambiamento di programma, Mirafin Under 19 nel girone L

Mister Mirra: "Sostanzialmente a livello impegnativo non cambia nulla, e' un girone difficile dove ogni gara sarà combattuta e bisognerà sudarla per portare a casa i tre punti"

La Divisione Calcio a 5 ha rimodulato i gironi di questa categoria, la Mirafin passa dal raggruppamento ”M” al girone ”L”. Cosa cambia per la Mirafin questo cambio? Abbiamo chiesto al Mister Mirra il suo parere: ”Sostanzialmente a livello impegnativo non cambia nulla, e’ un girone difficile dove ogni gara sarà combattuta e bisognerà sudarla per portare a casa i tre punti. Quello che cambia sono le trasferte, prima dovevamo arrivare a Rieti e Viterbo, adesso Latina e Colleferro che di fatto sono più vicine”.

Effetto derby, con Fortitudo Futsal Pomezia e United Aprilia, cosa ci puoi dire? ”Il vero derby è con la Fortitudo, mentre con l’Aprilia la considero un quasi derby per la vicinanza a Pomezia. Saranno due gare di altissimo livello, e spero con un sano agonismo dove dopo le partite ci si possa prendere un caffè tutti insieme”.

Quali sono gli obiettivi della stagione? ”Non voglio fare proclami, di sicuro cercheremo di dire la nostra, abbiamo costruito una buona squadra per poter competere con tutte le avversarie”.

Facciamo un in bocca al lupo a Mister Mirra, ed elenchiamo di seguito le squadre del girone: LATINA CALCIO A 5 - F.F.POMEZIA - U.APRILIA - F.COLLEFERRO - VIRTUS ANIENE - CIAMPINO ANNI NUOVI - CIOLI ARICCIA - LIDO DI OSTIA - ROMA FUTSAL - A.S.MIRAFIN.

UFFICIO STAMPA MIRAFIN


altre notizie
18/09/2018
Graziano Gioia al servizio della Mirafin: "Motore e testa [>>]
14/09/2018
Rengifo, amore a prima vista: "C'è tanta armonia [>>]
14/09/2018
Mirafin, uno sguardo al futuro: il settore giovanile scalda [>>]
12/09/2018
#futsalmercato, sfuma il sogno della Mirafin: Fernandinho [>>]
08/09/2018
Mirafin, 7-1 in amichevole all'EcoCity Cisterna: [>>]
01/09/2018
Mirafin, mister Salustri guarda speranzoso all'A2: [>>]
28/08/2018
Mirafin ai nastri di partenza, Mirra: "E' un orgoglio [>>]
>> LEGGI TUTTE