SERIE A2 - 11/11/2018

Un secondo tempo perfetto: Mirafin corsara a Prato, EstraForum violato 5-0

Emer, Pinto, doppio Nuninho e Mazzuca firmano il secondo successo consecutivo della formazione di Salustri. Armando Mirra a fine partita: "Nella ripresa la squadra ha prevalso della maggiore tecnica una volta alzato il ritmo gara"

La Mirafin si presentava a Prato da cenerentola visto il blasone dei padroni di casa, più volte campioni d’Italia ad inizio del millennio e con un palmares di tutto rispetto. Ma i valori in campo pero’ hanno evidenziato la supremazia della Mirafin specie nella ripresa.

Un primo tempo terminato a reti inviolate, ma la squadra di Salustri avrebbe meritato il vantaggio, lasciando il Prato solo conclusioni dalla distanza e con una previsione azione corale finita sul palo. Nella ripresa la Mirafin alzava i ritmi facendo correre di più gli avversari. Emer dopo due minuti porta in vantaggio i suoi. Le occasioni per il raddoppio non mancano, Rengifo per due volte va vicino alla marcatura, prima colpendo con un missile la traversa e dopo tre primi a tu per tu con Massafra che è bravo chiudendo lo specchio della porta. Si percepisce che il gol è maturo, cosi al 9’ Rengifo porge la sfera a Pinto per il 2-0. Il Prato si riversa nella metacampo rossoblu ma è la Mirafin che approfitta del momento. I padroni di casa negli ultimi sei minuti giocano con il portiere di movimento, Nuninho non si fa pregare mettendo a segno il 3-0 e il 4-0 al 18’30’’. Con il risultato ormai in cassaforte c’e’ gloria anche per Mazzuca che dal’area di rigore calcia verso la porta avversaria depositando il pallone in fondo al sacco per il 5-0 finale.

Armando Mirra: ”Con i ritmi bassi nel primo tempo abbiamo fatto il loro gioco anche se meritavamo il vantaggio, nella ripresa la squadra ha prevalso della maggiore tecnica una volta alzato il ritmo gara, Gioia? Ci ha dato una grossa mano”.

PRATO-MIRAFIN 0-5 (0-0 p.t.)
PRATO: Massafra, Vinicinho, Eric, Abel, Berti, Rocchini, Birghillotti, Benlamrabet, Ragunì, Solazzo, Bloisi, Laino. All. Carlesi
MIRAFIN: Mazzuca, Djelveh, Rengifo, Moreira, Emer, Mazzaroppi, Gioia, Nuninho, Rammacca, Pinto, Piccirilli, Martinelli. All. Salustri
MARCATORI: 2’37’’ s.t. Emer (M), 8’58’’ Pinto (M), 15’57’’ Nuninho (M), 18’25’’ Nuninho (M), 18’39’’ Mazzuca (M)
AMMONITI: Eric (P), Nuninho (M), Massafra (P)
ARBITRI: Francesco Aufieri (Milano), Paolo Francesco Spinazzola (Barletta) CRONO: Salvatore Giannini (Pisa)

 

Ufficio Stampa Mirafin

 


altre notizie
08/11/2018
Mirafin, impresa sfiorata contro la Lazio. Petruzzi: [>>]
04/11/2018
Mirafin, il riscatto è servito: Nuninho e Moreira [>>]
02/11/2018
E' amore tra Moreira e la Mirafin: "Darò sempre il [>>]
26/10/2018
Mirafin, Rocchi e il 'classico' con la Cioli: "Gara [>>]
26/10/2018
Mirafin, la linea di Salustri: "Diamo continuità ai nostri [>>]
24/10/2018
Mirafin, confermata la collaborazione con il marchio Nettex [>>]
23/10/2018
La Mirafin fa il pieno di vittorie: doppietta tra [>>]
>> LEGGI TUTTE