SERIE B - 22/03/2017

Mirafin, Arco: "Grinta e voglia per raggiungere il nostro obiettivo"

Lo spagnolo non nasconde le ambizioni personali e di squadra: "Noi guardiamo chi ci sta avanti, perchè vogliamo arrivare ai playoff e farlo con il miglior piazzamento possibile. Io sono pronto a dimostrare finalmente tutto il mio valore"

Dopo la pausa per la coppa Italia riparte il campionato della Mirafin, chiamata nelle ultime tre giornate a fare il pieno per blindare i playoff e, se possibile, fare qualche altro passo avanti in classifica. Il ”problema” principale riguarda le avversarie, perché a partire da quello contro Casoria saranno tre impegni contro formazioni ancora impegnate per la lotta salvezza, perciò sarà necessario tenere alta la concentrazione per tutti i 40’ al cospetto di avversari che, come i rossoblu, sono pronti a mettere sul ”piatto” grandi motivazioni. Il team di Salustri, però, è pronto a giocarsi le proprie chances al massimo, con una rosa tornata finalmente su ”numeri” accettabili.

ARCO - ”La sosta in questo senso è stata positiva – spiega Antonio Arco -. Siamo sempre un po’ corti, due/tre di noi continuano ad avere piccoli problemi e ancora non hanno nelle gambe il ritmo partita, essendo tornati dai loro infortuni, ma in queste due settimane abbiamo lavorato bene e anche per questo sono convinto che contro Casoria si vedrà una squadra in salute, che metterà in campo tanta grinta e tanta voglia per raggiungere il proprio obiettivo”.

I rossoblu ardeatini sono quinti e devono a tutti i costi mantenere il vantaggio sul Gymnastic, ma non si guarda chi sta dietro. ”Dalla prima partita della stagione abbiamo sempre puntato in alto – continua lo spagnolo – anche se non era stato fissato un vero e proprio obiettivo noi giocatori sapevamo di avere tutte le carte per arrivare tra le prime: adesso siamo vicini a un traguardo importante, sta a noi terminare l’opera nel migliore dei modi e poi giocarci le nostre chances ai playoff”.

Si lavora per la post season, ma senza fare calcoli. ”Non so quanti punti possono servire per avere la certezza di andare avanti, ma di sicuro ciò che non può mancare – sottolinea Arco – è la cattiveria agonistica, la voglia e la mentalità giusta per cercare di vincere tutte le partite che restano fino alla fine della regular season ed uscire dal campo senza rimpianti. I risultati, giocando così, arriveranno di conseguenza”. 


altre notizie
22/03/2017
Mirafin, Gobbi indica la rotta: "Proviamo a fare il pieno [>>]
14/03/2017
Mirafin senza rimpianti, Salustri: "Difficile tenere a bada [>>]
12/03/2017
La Mirafin vicina all'impresa: i rossoblu fermano la [>>]
08/03/2017
Mirafin, Molitierno: "Dobbiamo migliorare nella gestione [>>]
05/03/2017
Mirafin rimaneggiata e sciupona a Salerno: i rossoblu [>>]
24/02/2017
La Mirafin riabbraccia Matheus Ferreira: "In casa dobbiamo [>>]
19/02/2017
Mirafin, blitz da play-off: domato il Gymnastic Studio, [>>]
>> LEGGI TUTTE