SERIE B - 12/10/2017

Mirafin, Sordini alza la tensione: "Col Cagliari 2000 non possiamo sbagliare"

L'Mvp del PalaTorrino avverte i compagni: ""E' un girone decisamente più competitivo rispetto a quello dello scorso anno. Ci sono tante squadre di fascia medio-alta, e le partite sono di meno, per cui perdere punti in una gara può risultare pesante"

Man of the match. E’ stato Carlo Sordini, a decidere il confronto con la Brillante con una strepitosa doppietta. ”Uno ci spera sempre – esordisce sorridendo il numero 7 della Mirafin. - Siamo riusciti a giocare esattamente la partita preparata in settimana, una prestazione ordinata e concreta”.

E adesso messa nel sacco la prima vittoria del campionato, si pensa alla ”prima” casalinga con una delle rare, quest’anno, ”extralaziali” del girone E: il Cagliari 2000. Partito alla grande contro la Virtus Aniene prima di cedere alla distanza. Per questo bisognerà tenere alta la tensione. Lo sa bene Sordini, che lo scorso anno ha vinto il campionato col Lido di Ostia. ”E’ un girone decisamente più competitivo rispetto a quello dello scorso anno. Ci sono squadre sulla carta di fascia medio-alta attrezzate per far bene e con nomi importanti, proprio come noi. E le partite sono di meno, per cui perdere punti in una gara può risultare pesante. Per questo non possiamo sbagliare”.


altre notizie
13/12/2017
Olimpus ko, Mirafin avanti in #Coppa. Fioravanti: "Che [...]
12/12/2017
Mirafin, contro l'Olimpus per provare a stupire: "30% [...]
11/12/2017
Mirafin, continua la linea verde: ecco Victor Lorenzoni e [...]
09/12/2017
Mirafin, il rosso a Lorenzoni non rovina la festa: 6-2 alla [...]
07/12/2017
Mazzuca è drastico: "Abbiamo già perso due partite, il [...]
06/12/2017
La Mirafin del futuro: "Istruttori top e divertimento, [...]
05/12/2017
Mirafin, Salustri avverte l'Aniene: "Sono certo, avremo [...]
>> LEGGI TUTTE