GIOVANILI - 06/12/2017

La Mirafin del futuro: "Istruttori top e divertimento, così gettiamo le basi"

Il vicepresidente Armando Mirra spiega la filosofia rossoblu: "Quest'anno abbiamo cambiato assetto, crediamo che sulla cura del vivaio si possa costuire il successo dei prossimi anni. I numeri ci stanno danno ragione, e siamo solo all'inizio"

Non solo presente, ma anche e soprattutto futuro. In casa Mirafin si lavora alacremente per costruire ”basi” solide, partendo dai più piccoli. Una scelta precisa, quella della società del presidente Raffaele Mirra, che ha investito tanto sullo staff tecnico per ”preparare” il domani rossoblu.

Divertimento in primis, può essere questo il motto della Scuola Calcio che continua ad avere numeri importantissimi e ad essere punto di riferimento importante sul territorio. Sorrisi quindi, ma anche tecnica e non potrebbe essere altrimenti visto il contributo di Marcelo Moreira, responsabile del settore di base, e dei vari Emer, Duarte, Batella e Lorenzoni che possono portare sul campo non solo la loro esperienza ad alti livelli, ma anche la loro ”sensibilità” mettendola a disposizione di tutti.

E’ da lì che si parte, per provare a macinare quei risultati che le formazioni dell’agonistica si stanno costruendo settimana dopo settimana. ”Non ci possiamo certo lamentare – spiega il vicepresidente Armando Mirra – abbiamo lavorato e stiamo lavorando tanto su tutto il settore giovanile perché crediamo che su questo si basi il successo dei prossimi anni. Abbiamo effettuato un riassetto generale partendo proprio dagli istruttori, mettendo il meglio possibile a disposizione dei nostri ragazzi. Una filosofia che credo pagherà ampiamente. Diciamo che abbiamo iniziato a piantare i semi, con la certezza di ricavarne frutti importanti in un futuro non troppo lontano”.

Intanto la Mirafin si gode due vittorie importanti: quella dei Giovanissimi Regionali sulla Vis Fondi, e dell’Under 19 a Colleferro. Ed è solo l’inizio.


altre notizie
14/10/2018
E' già la Mirafin di Nuninho, il portoghese decisivo [...]
12/10/2018
Il #futsalmercato non chiude mai: la Mirafin ufficializza [...]
10/10/2018
Mirafin, per Djelveh è una partita da ex: "Ciampino, sarà [...]
08/10/2018
Mirafin, Andrea Gobbi è di nuovo a casa: "Con Salustri [...]
07/10/2018
La Mirafin paga le troppe assenze, rossoblu sconfitti al [...]
05/10/2018
Mirafin, Petruzzi si gode i suoi giovani: "Progetto giusto, [...]
01/10/2018
Mirafin, un 4-2 troppo severo: al Ciampino Anni Nuovi il [...]
>> LEGGI TUTTE