SERIE A2 - 07/11/2019

Mirafin all'esame Real, Lopez: "E' la partita che ogni giocatore vuole giocare"

Rossoblu in Campania al cospetto della capolista: "Finora abbiamo espresso un gran gioco e dimostrato di potercela giocare contro tutti ma non siamo stati concreti nei momenti decisivi ed è evidente che abbiamo raccolto meno di quello che meritassimo"

La classifica non rende i giusti meriti alla Mirafin, che resta decisamente lontana dalle alte quote a dispetto delle rosee aspettative che erano state coltivate nel corso dell’estate. Ne abbiamo parlato con Dario Lopez, uno dei volti nuovi dello scacchiere pometino, al quale abbiamo chiesto di spiegarci i motivi di questa partenza alquanto anomala: una Mirafin che gioca bene ma non raccoglie punti. Come mai?

”A mio avviso la squadra ha sempre espresso un gran gioco dimostrando di potersela giocare contro tutti. Fino ad ora non siamo stati concreti nei momenti decisivi del match ed è evidente che abbiamo raccolto meno punti di quello che meritassimo. Dobbiamo continuare a lavorare con serietà e serenità, perché a mio avviso siamo sulla strada giusta e se continuiamo a fornire delle buone prestazioni arriveranno anche i punti”.

- Sabato avete la possibilità di dare un senso vero alla vostra stagione e anche un segnale importante al campionato: come dovrete affrontare il Real San Giuseppe e cosa ti aspetti dal match?
”Quella di sabato è la partita che ogni giocatore vuole giocare. Stiamo lavorando duro per arrivare al match pronti. Servirà la partita perfetta e una buona dose di fortuna: noi ci proveremo fino all’ultimo istante della gara”.


altre notizie
04/07/2020
#futsalmercato, il destino si compie secondo [...]
02/07/2020
#futsalmercato, la Mirafin lo riporta a casa per l'A2: [...]
02/07/2020
#futsalmercato, un innesto verdeoro per la Mirafin: nel [...]
02/07/2020
Mirafin, ritorno alle origini per Andrea Galati: "Qui dove [...]
01/07/2020
#futsalmercato, la Mirafin lo riabbraccia: ufficiale il [...]
23/06/2020
#futsalmercato, Emer via dalla Mirafin: "Un'esperienza [...]
22/06/2020
#futsalmercato, il ritorno è un segno di fiducia: [...]
>> LEGGI TUTTE