ESTERO - 05/08/2016

Mario Paz vuole il futsal italiano: "Mi piacerebbe, il livello è molto alto"

L'ala spagnola classe 1990, rappresentato dalla PaganoSport, pronto ad una nuova avventura dopo aver militato nel Bembrive: "Sono stati anni indimenticabili. Giocare in Italia potrebbe essere una tappa fondamentale della mia carriera"

Un nome nuovo per il futsalmercato italiano. Mario Paz Bahillo, ala classe 1990, valuta un’esperienza nel Belpaese. Il calcettista spagnolo, rappresentato dalla PaganoSport, attende la chiamata giusta: ”Al Bembrive sono stati anni indimenticabili e ringrazio tutti i componenti per avermi dato tanto nella crescita umana e sportiva. Ricordo con molto piacere ogni singolo istante di questo percorso tracciato insieme, ricco di successi e soddisfazioni. L’ultimo anno è stato davvero indimenticabile con la grande soddisfazione in Coppa del Re eliminando una squadra di prima divisione e giocando alla pari con il Santa Coloma. A livello personale è stata una stagione importante con 20 marcature. Che giocatore sono? Mi piace lavorare tanto e mettermi a disposizione degli allenatori. Credo nella cultura del lavoro e cerco di migliorarmi in ogni allenamento. Sono un giocatore tecnico, veloce con un buon dribbling ma molto impegnato anche nella fase difensiva. Il futsal italiano mi piace molto perché potrebbe arricchire la mia conoscenza di questo sport. Il livello in Italia è molto alto, la conoscenza del futsal è sempre più dettagliata e ogni partita è molto equilibrata.  Giocare in Italia potrebbe essere una tappa fondamentale della mia carriera e la Paganosport sta lavorando in questa direzione”.


altre notizie
08/12/2017
Kaos da battaglia per il derby del PalaCavina: "Pazienza e [...]
26/11/2017
Il Kaos sbanca Dosson, Juanlu: “Vittoria importante, ma [...]
24/11/2017
Kaos, Juanlu tiene i piedi per terra: "Pensiamo una gara [...]
23/11/2017
Kaos, tocca a Dian Luka: il laterale verdeoro prepara [...]
22/11/2017
Kaos, Molitierno dà la carica: "Ora vogliamo esultare [...]
19/11/2017
Juanlu si gode un Kaos in crescita: "Ora giochiamocela [...]
18/11/2017
Kaos, amuleto PalaBigi: il 4-2 alla Feldi vale il quarto [...]
>> LEGGI TUTTE