SERIE B - 13/03/2017

Lecco troppo brutto per essere vero, arriva il "richiamo" della società

Sul campo del Città di Asti quarto ko consecutivo della formazione bluceleste, che specialmente nel primo tempo si dimostra lontana parente della squadra ammirata fino a poche settimane fa. Dura presa di posizione dei vertici

Probabilmente la versione più brutta di quella vista durante la stagione quest’ultima del Lecco, che in casa del Città di Asti ha rimediato una sonora e pesante sconfitta.

Un primo tempo nel quale il Lecco non è praticamente sceso in campo. Lento, abulico, completamene fermo sulle gambe, irritante ed a tratti indisponente. Quattro sconfitte consecutive, di cui due con avversari sicuramente alla portata, testimoniano di un momento davvero complicato che necessita di una attenta disamina e successivi correttivi al fine di evitare che quest’ultimo periodo fossa cancellare quanto di buono fatto fin’ora. Solo almeno 7 o 8 i miracoli del portiere bluceleste Quarenghi hanno evitato che il passivo finale del primo tempo fosse di proporzioni ancora più vistose del già disarmante 4 a 0.

Almeno nel secondo temo un sussulto di orgoglio portava il Lecco, nel giro di 8 minuti con Pirolli prima e due volte Caglio poi, a riaprire una partita che sembrava non avere storia alcuna. Ci prova anche con il portiere di movimento mister De Moraes negli ultimi 4 minuti, ma la mossa non sortisce effetto alcuno anzi sono i padroni di casa a realizzare due volte quando il cronometro ha iniziato a scandire gli ultimi 60 secondi di gara.

Sconfitta comunque inaccettabile non in se stessa ma per l’atteggiamento dimostrato in campo. Un atteggiamento, questo, al ripetersi del quale, da qui alla fine del campionato, la società si vedrà costretta a prendere seri provvedimenti.

Ufficio Stampa Lecco C5


altre notizie
05/03/2017
Derby amaro per il Lecco, i blucelesti sprecano troppo: è [>>]
26/02/2017
Al Lecco l'onore delle armi, al Città di Sestu punti e [>>]
19/02/2017
Lecco ridotto all'osso, i blucelesti devono inchinarsi [>>]
08/02/2017
Lecco, De Moraes: "Prima la salvezza, quello che viene in [>>]
30/01/2017
Il Lecco piega la Domus Bresso, una vittoria dedicata al [>>]
23/01/2017
Primo tempo da dimenticare, per il Lecco sconfitta [>>]
18/01/2017
Lecco in lutto per la scomparsa del cavalier Carlo Bodega [>>]
>> LEGGI TUTTE