SERIE B - 18/02/2018

Carmagnola all'altezza della capolista, Lamberti: "Complimenti ai ragazzi"

Ai gialloneri non sorride solo il risultato: contro l'L84 finisce con una sconfitta di misura e parecchio rammarico, ma resta l'orgoglio per aver messo alle corde la "regina" del campionato GLI HIGHLIGHTS

Non sorride, solo, il risultato alla MyGlass Elledì Carmagnola. Ieri pomeriggio al palasport ”Don Albano” di Brandizzo, i gialloneri sono stati ”castigati” per 3-2 dalla capolista L84. n derby vivace, combattuto, giocato ad armi pari, un piacere per gli occhi dei tanti tifosi che hanno gremito l’impianto torinese. Un derby deciso da una prodezza di De Lima e un derby dove, nella maniera più assoluta, sul parquet non si è vista la differenza di classifica.

 

CLICCA QUI per gli highlights

Ospiti in campo con Cafagna; Bussetti, Oanea, Tyshchenko e Solavagione. Cafagna decisivo in tre occasioni su De Souza, Turello e Iovino. Dall’altra parte del campo, viene respinta una bella conclusione di Oanea, poi lo stesso capitano carmagnolese innesca Solavagione ma, sulla linea di porta, il pallone è miracolosamente respinto dall’estremo difensore nero verde. Elledì in pressione offensiva con Tyshchenko (tiro parato), poi sfortunata con il palo colpito da un grintoso Oanea. Prima dell’intervallo è ancora maiuscolo Cafagna, nel dire di no a Marchiori e Turello. Sirena e 0-0.

Nella prima parte del secondo tempo, Dragone coglie una traversa e poi l’L84 si porta in vantaggio con Turello.
Reazione rabbiosa del Carmagnola: tiro di Giuliano e deviazione di testa, alta di poco, di Solavagione. Ed ecco il pari giallo nero: tunnel di tacco di Oanea e palla per Alessandro Bussetti, conclusione precisa e 1-1! Ancora una parata su Oanea, poi l’Elledì trova il sorpasso: suolata e destro di Nikita Tyshchenko, 1-2. Poco dopo, però, seconda ammonizione per Francesco Giuliano ed inevitabile espulsione. Nella superiorità numerica, i padroni di casa pareggiano: Tyshchenko mette nella propria porta un passaggio di Dragone e 2-2. Ancora pericoli creati da Oanea e Solavagione, ma l’L84 trova il guizzo del 3-2 grazie ad una perla sotto l’incrocio di De Lima. Negli ultimi scampoli del match, Tyshchenko (portiere di movimento) e Solavagione, ci provano ma senza fortuna.

”Faccio i complimenti ai miei ragazzi che hanno fatto una grande prestazione, nonostante la sconfitta, contro la prima della classe”, ha commentato il presidente-ds carmagnolese Dario Lamberti. Sabato 24 febbraio (ore 16) al palasport di corso Roma a Carmagnola, la MyGlass Elledì ospiterà il Time Warp.

Danilo Lusso MyGlass Elledì Carmagnola calcio a 5


altre notizie
04/02/2018
Carmagnola, semaforo di nuovo rosso: resiste il tabù [>>]
28/01/2018
Carmagnola, il vento è cambiato: tre punti gialloneri sul [>>]
21/01/2018
Carmagnola di spessore, ma non basta: il Cornaredo passa [>>]
08/01/2018
Una prima con i botti: il Carmagnola apre il nuovo anno con [>>]
04/01/2018
Lamberti carica il Carmagnola: "Contro le grandi pretendo [>>]
17/12/2017
Carmagnola, bicchiere mezzo pieno: ko coi Saints, ma a [>>]
13/12/2017
#futsalmercato, Carmagnola sceglie la linea verde: quattro [>>]
>> LEGGI TUTTE