SERIE A - 14/11/2017

L'Italservice cade a Napoli, Ramiro Diaz: "Ci siamo svegliati troppo tardi"

Il pensiero del tecnico dopo il ko del PalaCercola: "Ci hanno sconfitto quando avevamo in mano il pareggio. Noi dobbiamo solo trovare il giusto equilibrio. Una sconfitta non deve farci fare un passo indietro, né buttarci giù"

Sfuma solo nel finale l’incredibile rimonta dell’Italservice al PalaCercola: al cospetto del forte Napoli termina 6-5. Resta l’amaro in bocca nel team marchigiano per una partita comincia male ma che poteva finire benissimo: la reazione, seppur tardiva, c’è stata.

Ramiro Diaz a Il Resto del Carlino la vede così: ”E’ stata una partita tirata ed equilibrata, alla fine hanno vinto loro, per una rete. Il punteggio però è sempre stato aperto. Il fatto è che l’abbiamo buttata dentro tardi. Quando si perde c’è sempre delusione. Ma quando si vince non è detto che si è stati perfetti. Si può fare sempre di più. Contro il Napoli abbiamo dormito per l’intero incontro e ci siamo svegliati negli ultimi 5’. Alla fine ci hanno sconfitto quando avevamo in mano il pareggio”.

”Non dimentichiamoci – continua Ramiro Diaz – che quella azzurra è una formazione infarcita di campioni, noi siamo una neopromossa che gioca in Serie A. Dobbiamo convivere con questo limite. Una sconfitta non deve farci fare un passo indietro, né buttarci giù. E un successo non deve essere vissuto come se fossimo dei campioni. Bisogna sempre restare con i piedi per terra. A Napoli ci abbiamo provato contro una squadra che, se vince il recupero col Latina, conquista la terza piazza, diventando una delle favorite allo scudetto”.

Verso l’esordio in Coppa Divisione col Sant’Agata: ”Non è da prendere sottogamba. Sarà trascinata dalla grinta e dalla voglia di battere un club di massima serie”.


altre notizie
19/07/2018
Italservice, il mercato resta aperto: "Prenderemo un [...]
13/07/2018
Colini fa il punto: "Italservice Pesaro più forte ma senza [...]
01/07/2018
Italservice Pesaro da scudetto? Pizza: "Però non ditelo a [...]
29/06/2018
Italservice, il #futsalmercato non è ancora chiuso: [...]
24/06/2018
E' (inesorabilmente) da Anteprima a ufficialità: [...]
23/06/2018
Italservice, Pizza: "Sogno una finale scudetto di fronte a [...]
21/06/2018
Italservice, Miarelli: "Società che ha ambizione, sarà [...]
>> LEGGI TUTTE