SERIE A - 14/07/2019

Italservice, tempo di programmazione: Pizza tra eventi, Champions e... mercato

Il presidente pesarese si apre a 360° su "il Resto del Carlino": annuncia la prossima ufficializzazione di un giocatore ex Acqua&Sapone (De Oliveira), anticipa le nuove operazioni per puntellare la rosa e sogna: "La Supercoppa alla Vitrifrigo può portare 4000 spettatori!"

”Il mercato è in ebollizione, nei prossimi giorni ufficializzeremo un altro acquisto davvero molto importante. È un giocatore ex Acqua&Sapone, annunceremo il suo nome la prossima settimana”.

E’ evidente che Lorenzo Pizza non vede l’ora di dire che Julio De Oliveira potrebbe (finalmente) giocare con la maglia biancorossa nella stagione in cui l’Italservice dovrà difendere il suo primo scudetto, quello che gli ha permesso di entrare nelle gerarchie storiche del futsal italiano quasi un mese fa. Un colpo che si è cercato di tenere celato in tutte le maniere, ma inutilmente: anzi, aspettiamoci che qualcuno, nei prossimi giorni, esulterà all’annuncio di Pizza favoleggiando sulla paternità di rumors dei quali sono da tempo a conoscenza anche gli aborigeni della Nuova Guinea. Ma tant’è... contento lui.

”Il nostro mercato non si chiude qui - avverte Pizza facendo chiaramente intendere le sue volontà dalle colonne de Il Resto del Carlino. - Cerchiamo un altro italiano valido (potrebbe essere Carducci, di cui si vocifera da alcune settimane, n.d.c.) e siamo sulle tracce di un italo-argentino molto forte. Stiamo sondando, l’operazione si presenta delicata: è un pivot, se ci riuscissimo sarebbe un gran bel colpo”.

Dal mercato alla programmazione della stagionale. Giocatori ”vecchi” e nuovi si ritroveranno alla Campanara lunedi 5 agosto: sul palcoscenico della nuova stagione si salirà il 12 settembre per la Supercoppa, sfida che potrebbe però slittare al 18.

”A noi piacerebbe organizzarla assolutamente alla Vitrifrigo Arena - dice Pizza - per testare effettivamente quale platea si potrebbe avere per un evento del genere, che è la rivincita fa noi e l’Acqua&Sapone. Pensiamo che si possa arrivare a 4000 spettatori, riteniamo che sia un traguardo realistico, ma se non ci fosse la disponibilità del palazzo, allora giocheremo questa sfida al Pala Nino Pizza. Lo slittamento al 18 settembre? Dipende da cosa rispondono Acqua&Sapone e Divisione, oltre che bisognerà verificare anche le esigenze televisive”.

Questione Champions. A ottobre, dall’8 al 13, l’Italservice volerà a Uddevalla per il Main Round. Logico intuire che sin da questi giorni c’è particolare attenzione per l’appuntamento, anche questo storico.

”Stiamo organizzando la trasferta in Svezia, questo nuovo fronte - ammette il presidente - è importantissimo per noi e per Pesaro. La nostra città sarà proiettata a livelli europei, un risultato che solo fino a qualche mese fa poteva sembrare inimmaginabile, un traguardo fantastico. Avremo giornalisti al seguito, ci sarà anche la tv per riprendere in diretta le partite. Se dovessimo passare il primo turno di Champions, come società faremo richiesta per poter organizzare la seconda fase, a metà novembre, alla Vitrifrigo Arena”.

Insomma, è un Lorenzo Pizza soddisfatto quello che pone l’accetto sull’analisi conclusiva di questa chiacchierata.

”Siamo diventata la società sportiva più importante del territorio. L’unica ad aver vinto lo scudetto, l’unica a partecipare ad una Coppa dei Campioni, l’unica a volare in Europa. Abbiamo dunque una responsabilità, dobbiamo tenere alto il nome di Pesaro. Abbiamo un dovere morale nei confronti degli sponsor e delle grosse aziende che ci sono vicine. E ci sono anche tante persone che ci stanno manifestando il loro affetto, ci chiedono informazioni sugli abbonamenti. E nostra intenzione aprire in anticipo la campagna per la nuova stagione: a breve organizzeremo una conferenza stampa dove comunicheremo tutte le informazioni necessarie”.


altre notizie
16/09/2019
Italservice Pesaro, Marcelinho: "Bravi a difenderci [...]
16/09/2019
Italservice, Tonidandel: "Voglio ancora vincere con la [...]
15/09/2019
Italservice Pesaro, Colini: "Non abbiamo mai perso la testa [...]
14/09/2019
L'Italservice si conferma campione: A&S battuta, la [...]
14/09/2019
Supercoppa Italiana, finalmente ci siamo: Italservice [...]
11/09/2019
Meno tre alla Supercoppa, Marcelinho: "Iniziamo col botto, [...]
10/09/2019
Primo trofeo in palio, Pizza vuole la Supercoppa: [...]
>> LEGGI TUTTE