SERIE A - 14/08/2019

Tre maglie (diverse) per tre fratelli: l’insolita storia della famiglia Salas

Juan Adrian, Javier e Vander sono gli artefici di un curioso... record: saranno avversari in Serie A, indossando le casacche di Meta Catania, Italservice Pesaro e Kaos Mantova. Ma non sono gli unici: prima di loro hanno impazzato le “dinastie” Bertoni e Pelentir 

Due fratelli nella stessa squadra è un qualcosa di comune. Tre, o più, iniziano ad essere una rarità e ancor più raro trovali avversari all’interno del medesimo campionato. Proprio in merito a questo aspetto, il prossimo torneo di Seria A è pronto a regalare un curioso primato.

Stiamo parlando dei fratelli Salas: il ”Cholito” Javer Adolfo ha già vinto due volte lo Scudetto, con Pescara ed Italservice Pesaro, sua attuale squadra. Il ”Cholo, Juan Adrian, si è accordato in questa sessione estiva con la Meta Catania, mentre il più piccolo, Vander Salas, giocherà tra le fila del Kaos Mantova ed anche per lui l’arrivo in Italia è di questa estate.

Una particolarità unica ma che in Italia non è del tutto nuova. Riavvolgendo il nastro, le famiglie Bertoni e Pelentir, che non hanno certo bisogno di presentazioni alle nostre latitudini, avevano già preso parte in questa speciale statistica. Gli italo-brasiliani, Edgar, Rodrigo (entrambi nella rosa italiana campione d’Europa nel 2003 ad Aversa) ed i gemelli Romulo e Christian, hanno tutti giocato in Serie A, ritrovandosi nelle varie stagioni sia compagni di squadra sia avversari.

Discorso leggermente diverso per i brasiliani Cao, Bico e Ninho Pelentir, che nella stagione 2005-2006 in A, al Marcianise, hanno vestito la stessa maglia, prima di ritrovarsi da avversari.

Un affare di famiglia insomma, per i Salas, autori di un autentico primato che rende ancora più speciale, e particolare, la nostra Serie A.


altre notizie
20/01/2020
L'Argentina punta sulla coppia d'oro del Pesaro: [...]
19/01/2020
Altro giro, altra vittoria! L'Italservice fa bottino [...]
17/01/2020
Italservice, ultimo sforzo prima della sosta: occhi aperti [...]
16/01/2020
Italservice, Marcelinho non sottovaluta il Petrarca: [...]
14/01/2020
L'Italservice è un treno in corsa: la capolista supera [...]
13/01/2020
Italservice, 'pit-stop' per Lorenzo Pizza: [...]
13/01/2020
L'Italservice ha voglia di volare: domani si torna in [...]
>> LEGGI TUTTE