SERIE A - 09/10/2019

#ChampionsLeague: l'Italservice c'è! Taborda e Canal risolvono la grana tedesca

La squadra di Fulvio Colini si regala il successo all'esordio europeo. Dopo la rimonta subita nella prima frazione, dal 3-0 al 3-3, arrivano nella ripresa le due reti decisive. Vittoria meritata per i rossiniani che iniziano con il piede giusto il Main Round

La vittoria dello scudetto dello scorso giugno, la vittoria della Supercoppa Italiana a settembre, ora l’inizio dell’avventura europea. L’Italservice Pesaro pronta a rappresentare la nazione italiana nel Main Round svedese che si apre con il successo per 5-3 sui campioni di Germania del TSV Weilimdorf.

PRIMO TEMPO - Termina in parità la prima frazione di gioco che l’Italservice Pesaro domina per diciotto minuti. La sblocca Marchelinho che libera il suo mancino direttamente su calcio di punizione, poi De Oliveira fa vibrare la traversa anticipando di fatto il raddoppio. Lo spunto di Fortini è vincente e incrocia con il sinistro per il punto del 2-0. Borruto cala il tris con un pregevole pallonetto e pochi istanti dopo inizia la rimonta dei tedeschi, guidata dalla doppietta di Delic, prima con un tiro libero e poi con il tap-in successivo al miracolo di Miarelli. A 4’’ dalla sirena è Bozinovic che rimette in parità la gara. Tutto da rifare per i biancorossi che hanno comunque dimostrato di poter uscire dal parquet con l’intera posta in palio.

SECONDO TEMPO- Nella ripresa l’Italservice continua a macinare gioco, ma il punteggio non cambia. Ci pensa allora Taborda che, su schema d’angolo, è lesto a ribattere in gol dopo il tiro respinto di De Oliveira. Despotović schiera immediatamente il portiere di movimento e i pesaresi di tutta risposta si chiudono bene, sanno anche soffrire quando c’è da farlo, e ripartono altrettanto bene sfiorando a più riprese il punto del 5-3. Palo di Borruto, doppio palo per Honorio, poi Taborda non colpisce come vorrebbe a 3’32’’ dal termine e subito dopo sfiora il gol con un pallonetto dalla prima metà campo. Ma la quinta segnatura è nell’aria ed è Canal che chiude i giochi a 17’’ dalla fine. Successo meritato per i campioni d’Italia che domani affronteranno i georgiani del Tbilisi.

 

 

UEFA CHAMPIONS LEAGUE MAIN ROUND
1^GIORNATA - GRUPPO 8

 

ITALSERVICE PESARO-TSV WEILIMDORF 5-3 (pt 3-3)

ITALSERVICE PESARO: Miarelli, Salas, Honorio, Taborda, Marcelinho, Carducci, Tonidandel, Gava, Fortini, Borruto, Canal, De Oliveira, Dionisi, Gouennounna. All. Fulvio Colini

TSV WEILIMDORF: Pless, Despotović, Bozinovic, Matkovic, Sipahi, Knezović, Bunar, Fischer, Čačić, Hook, Feiste, Windhager, Delić. All. Frane Despotović

ARBITRI: Balázs Farkas (HUN), Vasilios Christodoulis (GRE), Juan Boelen (BEL)

MARCATORI: pt 4’50” Marcelinho (IP), 11’17’’ Fortini (IP), 17’24’’ Borruto (IP), 17’35’’ tl e 17’52’’ Delić (W), 19’56’’ Bozinovic (W); st 9’22’’ Taborda (IP), 19’43’’st Canal (IP)

NOTE- Ammoniti: Knezović (W), Delić (W), Borruto (IP), Bozinovic (W)


altre notizie
12/10/2019
Italservice Pesaro inarrestabile. Anche l'Uddevalla si [...]
12/10/2019
Champions League, l'Italservice fa tre su tre: battuto [...]
11/10/2019
Italservice Pesaro, De Oliveira e Bordoni: "Prestazione da [...]
10/10/2019
Due su due per l'Italservice: cinquina al Tbilisi, [...]
10/10/2019
#ChampionsLeague: Italservice, non c'è partita! Domino [...]
10/10/2019
Italservice Pesaro, Pieri e Taborda: "La loro fisicità è [...]
09/10/2019
Italservice Pesaro, vittoria sofferta: domani si torna in [...]
>> LEGGI TUTTE