SERIE A - 03/02/2020

Italservice: a Colini la Panchina d'Oro 18/19, venerdì ritorna il campionato

Il tecnico dei campioni d'Italia commenta così: "Questo premio va a tutto lo staff della passata stagione, compreso il mio vice, Marco Pierini, ai giocatori, alla società e ai tifosi. Tutti insieme abbiamo raggiunto risultati importanti, i meriti sono di tutti"

Congratulazioni, mister! Non ci vengono altre parole per racchiudere il nostro stato d’animo per questo ennesimo traguardo raggiunto dal tecnico Fulvio Colini: il più longevo e vincente degli allenatori della Serie A che qualche mese fa ha traghettato la nostra società verso il primo storico scudetto, con tanto di Supercoppa italiana.

L’allenatore è stato premiato oggi nella sede della Figc di Coverciano con la Panchina d’Oro 2018/2019 di calcio a 5, riconoscimento arrivato grazie ai voti degli allenatori di futsal e quindi di grandissimo valore, perché sottolinea quanto l’operato di Colini sia apprezzato anche dai colleghi-rivali. ”Questo premio – dice Colini –, va a tutto lo staff della passata stagione, compreso il mio vice dello scorso anno Marco Pierini, ai giocatori, alla società e ai tifosi. Tutti insieme abbiamo raggiunto dei risultati importanti che hanno fatto sì che il premio fosse indirizzato a me, ma sono solo colui che l’ha ricevuto, perché i meriti sono di tutti”.

Un grande orgoglio per l’Italservice Pesaro che ha affidato il club nelle mani dell’esperto allenatore proprio lo scorso anno, consapevole della sua grande caratura certificata di anno in anno. E così, davanti agli occhi dell’Italia intera, Colini oggi ha potuto fregiarsi anche di questo riconoscimento, al fianco di allenatori del calibro di Giampiero Gasperini e altri tecnici che lo scorso anno hanno brillato nel calcio maschile e femminile.
Dopo il Futsal Awards ottenuto nel 2011, per l’allenatore romano è il secondo prestigioso riconoscimento individuale che va in bacheca insieme ai 5 scudetti, le 5 Coppe Italia, le 7 Supercoppe italiane e la Champions League.

Intanto venerdì alle 20.30, dopo tre settimane di sosta, visti gli impegni delle Nazionali, è finalmente tempo di tornare in campo per l’Italservice Pesaro che, venerdì sera, sarà impegnata in casa contro l’Aniene.
Una partita insidiosa per gli uomini di Fulvio Colini che sono comunque determinati nel mantenere la vetta della classifica, visti gli impegni ravvicinati che li attenderanno nei giorni successivi sino all’heads up con l’Acqua e Sapone, al momento seconda, del 16 febbraio.
La squadra si sta preparando al meglio per la sfida con l’Aniene. I calciatori rimasti a Pesaro hanno lavorato sodo in questo periodo di break, cercando di mantenere la migliore condizione fisica. Gli altri, reduci dalle kermesse con i rispettivi paesi d’origine, stanno raggiungendo la città per mettersi a disposizione e concentrarsi subito per la prossima avversaria.

Calcio d’inizio venerdì alle ore 20.30, al Pala Nino Pizza.

 

Ufficio Stampa Italservice Pesaro 

 


altre notizie
17/03/2020
Che ne sarà della stagione? Pizza: "Spero si possa [...]
07/03/2020
Italservice, già quattro le gare da recuperare: "Non so [...]
24/02/2020
Italservice, l'intervento del presidente Pizza: [...]
23/02/2020
L'Italservice Pesaro non si ferma più: settebello [...]
17/02/2020
Italservice show! Capolavoro al PalaPizza: [...]
11/02/2020
Italservice a forza quattro! Latina superato a pieni voti, [...]
10/02/2020
E' di nuovo tempo di #SerieATop16: l'Italservice [...]
>> LEGGI TUTTE