SERIE B - 23/03/2017

Psg, in porta tocca ancora a Luciani: "Due sfide che decideranno tutto"

Il "vice" Corvatta difenderà i pali contro Tenax e Civitella: "Il momento per noi è delicatissimo, in pochi giorni ci giochiamo tutto": Sabato la sfida ai fidardesi: "Sergio (Traini, ndr) mi ha insegnato tantissimo la passata stagione"

Rientro dolceamaro per i Dragoni di Marco Capretti nelle Marche, che dopo aver ben figurato in Sicilia al cospetto di una squadra decisamente di ben altra categoria come il Maritime Augusta, vincitore indiscusso della Coppa Italia 2017, deve fare i conti con il grave infortunio muscolare di Javier Corvatta, giunto proprio nel momento meno indicato della stagione giallorossa.

Toccherà dunque ancora a Matteo Luciani a dover difendere i pali del PSG in questo incandescente finale di campionato, in cui i giallorossi inseguono il loro vero importantissimo sogno. Sabato arriva la Tenax al PalaOrselli, e Sgolastra e soci devono centrare i tre punti senza se e senza ma, per poi presentarsi ancora da primi della classe alla ”finalissima” contro il Civitella, il recupero in programma martedì 28 in Abruzzo.

Cosa hai provato al momento di entrare in campo contro il Maritime?
”Ammetto di essere stato molto emozionato quando ho capito che era arrivato il mio momento - confessa Luciani - mi sembrava di vivere un sogno, poi pian piano ho realizzato che si trattava di realtà. Ma c’era bisogno di trovare subito la concentrazione, essendo la partita più difficile di tutta la stagione, e stava capitando proprio a me”.

Una prova più che positiva comunque, opinione di tutti gli addetti ai lavori...
”Diciamo che ho cercato di fare quello che mi riesce meglio, in maniera semplice e senza inventarmi nulla di strano”.

La stagione è arrivata al suo momento chiave: Tenax e poi Civitella, e toccherà necessariamente a te. Sabato al PalaOrselli ritroverai anche Sergio Traini che conosci particolarmente bene.
”Sergio mi ha insegnato tantissimo nella passata stagione, e fronteggiarmi dall’altra parte proprio con lui sarà un onore oltre che un piacere. Il momento è delicatissimo per noi: Tenax e Civitella a distanza di pochi giorni saranno le due sfide che decideranno tutto”.


altre notizie
17/03/2017
Per il PSG l'inizio più difficile. Capretti: "Col [>>]
15/03/2017
Psg, Sgolastra e la doppia sfida: "Coppa e campionato, [>>]
14/03/2017
Psg, Capretti: "A Montesilvano gara durissima, ma vittoria [>>]
13/03/2017
Il Psg scala il Montesilvano e conserva la vetta. Adesso [>>]
12/03/2017
Psg Potenza Picena, coach Capretti fa "300" contro il [>>]
06/03/2017
PSG Potenza Picena schiacciasassi, piegata 8-1 [>>]
02/03/2017
Psg, Vidal non si pone limiti: "Campionato e coppa, perchè [>>]
>> LEGGI TUTTE