SERIE A2 - 22/11/2019

Ciampino, è l'ora del derby. Signori: "Attenti, Mirafin squadra fortissima"

Il centrale brasiliano: "Stiamo lavorando intensamente per fare il nostro dovere sabato, perché dobbiamo vincere. Avremo delle assenze, come Becchi che non si allena da due settimana e altri piccoli acciaccati. Ma non dobbiamo mollare mai"

Il pareggio beffa di Ariccia contro la Cioli Feros è ormai alle spalle e in casa Ciampino Anni Nuovi si pensa solamente alla sfida di sabato contro la Mirafin.

Luis Cleverson Signori è convinto che non sarà una partita da sottovalutare, come tutti i derby.
”Dopo un pareggio così viene un po’ di rabbia. In questo sport quando hai la possibilità devi chiudere le partite, altrimenti la paghi cara come è successo sabato. Ma la Cioli é passata, e già da lunedì eravamo al campo pensando solo alla Mirafin. Mi aspetto una partita dura, difficile. E credo che la squadra che sbaglierà di meno vincerà”.

La formazione ciampinese affronterà la sfida del Pala Tarquini in formazione rimaneggiata, ma questo non sarà un alibi.
”Loro sicuramente sono una squadra fortissima – sottolinea Signori – e dobbiamo stare atenti a tutto e tutti. Mister Reali prepara ogni partita molto bene e nei minimi dettagli. Stiamo lavorando intensamente per fare il nostro dovere sabato, perché dobbiamo vincere. Avremo delle assenze, come Becchi che non si allena da due settimana e altri piccoli acciaccati. Ma non dobbiamo mollare mai – conclude il centrale di Ciampino – e sabato daremo il 110% lasciando i problemi fisici a casa”.


altre notizie
13/12/2019
Ciampino Anni Nuovi, Forestieri: "La squadra è pronta, [...]
12/12/2019
La nostra Anteprima diventa ufficialità. Ciampino Anni [...]
09/12/2019
Il Ciampino Anni Nuovi non brilla ma vince: tre punti [...]
06/12/2019
Ciampino Anni Nuovi, Bontempi docet: "Giocheremo solamente [...]
06/12/2019
Ciampino, Beltrano infonde fiducia: "Siamo forti, ci [...]
04/12/2019
Ciampino Anni Nuovi, arriva il primo innesto del [...]
02/12/2019
Dal Ciampino non si muove nessuno. Bontempi: "Il mercato [...]
>> LEGGI TUTTE