SERIE A2 - 06/02/2020

Ciampino, Dominici: "Non abbiamo raggiunto nulla, il cammino è ancora lungo"

Giallorossi in serie utile da sette turni, il difensore punta il Real SG: "Dobbiamo fare molta strada. La gioia per i risultati positivi rimane, ma c'è anche la consapevolezza che bisogna continuare con questo spirito per raggiungere il nostro obiettivo. Contro la capolista senza paura"

E’ un Ciampino Anni Nuovi imbattuto da sette turni quello che si presenta al prestigioso appuntamento del PalaTarquini contro la capolista Real San Giuseppe. Dopo il pari interno contro l’Olimpus i giallorossi hanno strappato un altro punto sul difficile campo del Futsal Cobà.

L’analisi di Leonardo Dominici. ”Giocare in trasferta in questo campionato non è mai facile. Soprattutto se lo si fa contro una delle squadre più forti e organizzate come il Cobá, terza potenza del girone. Il nostro approccio non è stato dei migliori – afferma il difensore ciampinese - e il primo tempo lo abbiamo chiuso in svantaggio per 3-1. Nella ripresa siamo stati, però, bravi a recuperare e a conquistare un fondamentale punto in chiave playoff. Ancora una volta si è vista la voglia della squadra di rimanere attaccata alla partita e la grinta, una caratteristica che mettiamo ormai da tempo in campo. Abbiamo provato a vincerla fino alla fine, ma per come si era messa la gara bisogna vedere il bicchiere mezzo pieno e continuare su questa strada. È encomiabile la determinazione che il Ciampino sa mettere in campo in determinate situazioni”.

Una striscia positiva incoraggiante. ”Sono sette partite che non perdiamo, con cinque vittorie e due pareggi, e questo sicuramente dà morale alla squadra e all’intero ambiente. Ma – sottolinea – sappiamo che non abbiamo raggiunto nessun traguardo, perché il campionato è ancora lungo e dobbiamo fare molta strada. La gioia per i risultati positivi rimane, ma c’è anche la consapevolezza che bisogna continuare con questo spirito per raggiungere il nostro obiettivo”.

Al PalaTarquini arriva la capolista Real San Giuseppe. ”Conosciamo tutti l’entità di questa formidabile squadra, ma cercheremo lo stesso di metterla in difficoltà e fare risultato. Sarà sicuramente una partita stimolante contro la capolista e, nello stesso tempo, non avremo paura di affrontarla. Mi aspetto una partita ad alta intensità come è successo all’andata – continua Dominici – in cui entrambe le formazioni faranno della pressione la propria arma migliore. Dovremo essere al completo, quindi tutti pronti a questa stimolante sfida”, conclude il difensore del Ciampino. 



altre notizie
14/03/2020
Che ne sarà della stagione? La fiducia di Gugliara: [...]
02/03/2020
Il Ciampino im(Paz)zisce di felicità: otto gol alla Cioli [...]
28/02/2020
Ciampino Anni Nuovi, Papu e i play-off: "Continuando così [...]
27/02/2020
Ciampino Anni Nuovi in lotta, Paolini: "Immensa fiducia in [...]
22/02/2020
Ciampino Anni Nuovi, prima la paura poi il dominio! Lotta [...]
21/02/2020
Ciampino Anni Nuovi, mister Grassi è soddisfatto: "Adesso [...]
20/02/2020
Ciampino Anni Nuovi, Becchi: "Se vogliamo i play-off [...]
>> LEGGI TUTTE