SERIE A2 - 13/02/2020

Bontempi scuote il Ciampino: "Riscattiamo la sconfitta, obiettivo terzo posto"

"Ci tenevamo a fare meglio davanti al nostro pubblico - evidenzia il direttore generale. - Ora però pensiamo soltanto alla sfida con la Lazio. Per raggiungere i play-off serve ritornare alla vittoria, ci aspetta una gara complicata contro una squadra ostica"

Il passo falso contro il Real San Giuseppe deve andare presto in archivio per il Ciampino Anni Nuovi e sembra proprio che le cose stiano in questo modo, stando alle parole del direttore generale Federico Bontempi che carica la squadra in vista della trasferta contro la Lazio. 

-Direttore, la squadra ha metabolizzato la sconfitta contro il Real San Giuseppe? Come hanno reagito i ragazzi?
”Abbiamo avuto bisogno di qualche giorno per smaltire questa sconfitta. Ci può anche stare perdere contro la capolista Real San Giuseppe, tutt’ora imbattuta nel nostro girone. Non ci sta perdere nettamente, specialmente davanti al nostro pubblico dove cerchiamo sempre di fare bella figura. Abbiamo giocato alla pari forse solo per i primi 10-12 minuti, dove siamo andati anche in vantaggio, poi il gol dell’1-3, a un minuto e mezzo dalla fine del primo tempo ha spostato gli equilibri della gara”.

-Forza della capolista a parte, c’è stato qualcosa a livello di atteggiamento sbagliato, per esempio il gol a freddo subito nella ripresa?
”La forza della capolista è fuori dubbio, dal canto nostro è mancata un po’ di concentrazione. Ripeto, non si può concedere la ripartenza del 3-1 a un minuto e mezzo dall’intervallo, potevamo andare al riposo sotto di una rete e gestire meglio la ripresa. Chiaramente il 4-1 a freddo fa parte di quegli episodi che hanno compromesso irrimediabilmente il prosieguo della gara. Punto a capo, pensiamo già alla prossima gara”.

-Sabato bisogna ripartire di slancio, perchè la corsa al terzo posto è più che mai aperta e quattro punti si possono recuperare al Cobà. Che valore dai alla partita con la Lazio e come chiederete ai giocatori di affrontarla? Sarete al completo?
”Assolutamente, siamo agguerriti nel centrare la qualificazione play-off. Lassù c’è bagarre e sarà complicato fare punti sia contro le squadre che devono salvarsi sia negli contri diretti. Sappiamo benissimo che da qui fino alla fine saranno tante partite decisive e non dobbiamo lasciare punti per strada, indipendentemente che giochiamo in casa o in trasferta. Siamo convinti di avere un’ottima squadra per poter recuperare il terzo posto che ci darebbe la matematica certezza dei play-off. E’ anche vero che le altre squadre sono molto bene attrezzate, come Fuorigrotta, Cobà, Italpol, lo stesso Olimpus ed anche la Tombesi che sta risalendo. Per centrare l’obiettivo dobbiamo riprendere a vincere, già da sabato”.

Sull’impegno di sabato, Bontempi conclude: ”Giocheremo contro una squadra formata dal giusto mix di giocatori giovani ed esperti e che sarà assetata di punti salvezza. Conosciamo il valore della Lazio e mi aspetto una partita complicata contro un avversario che ci darà filo da torcere su un campo certamente difficile. Dal canto nostro stiamo bene, mister Reali ha preparato bene la gara. Certo, giocando di venerdì la settimana è leggermente più corta e conterà tantissimo, oltre l’aspetto tattico, l’atteggiamento della squadra. Fin qui è stato fatto un buon lavoro sia dal punto di vista tecnico sia dal punto di vista dell’impegno, massimo da parte di tutti i ragazzi”.


altre notizie
18/02/2020
Signori elogia il Ciampino: "Grande reazione per una [...]
14/02/2020
Ciampino Anni Nuovi, baila como el Papù: l'anticipo [...]
08/02/2020
Ciampino Anni Nuovi, sconfitta a testa alta: al [...]
06/02/2020
#futsalmercato Ciampino Anni Nuovi: Alexander Fink [...]
06/02/2020
Ciampino, Dominici: "Non abbiamo raggiunto nulla, il [...]
31/01/2020
Ciampino per infilare la settima, Reali: "Col Cobà faremo [...]
27/01/2020
Il Ciampino ci mette il cuore, Dener una pezza: riesce la [...]
>> LEGGI TUTTE