#futsalmercato, il primo rinforzo per Cafù è ufficiale: Annunziata sposa lo Sporting Sala Consilina

Le strade dello Sporting Sala Consilina e di Alessio Annunziata si sarebbero dovute unire già nella passata stagione, ma quelli che erano ammiccamenti rimasero tali. Fatto sta, a distanza di dodici mesi, Giuseppe Detta ha rilanciato l’assalto a questo talentuoso laterale offensivo classe 2001, reduce da una più che positiva annata con il Città di Fondi dove, tralasciando gli aspetti della classifica, ha sommato 26 presenze segnando otto gol.


Detta cercava un laterale offensivo che avesse nelle sua caratteristiche la semplicità di affrontare l’”uno contro uno” e di saper creare la superiorità nelle ripartenze, senza disdegnare gol e assist. Scelta, dunque, caduta su Alessio Annunziata, che dopo l’anticipazione di ieri (LEGGI QUI) ha ricevuto anche l’impalmatura ufficiale di essere un nuovo giocatore dello Sporting Sala Consilina, il primo della lista dei "nuovi" che saranno messi a disposizione di mister Cafù.


Ma come ha reagito Alessio alla volontà dello Sporting di inserirlo nel roster dell'A2? Si aspettava questa chiamata?


“È stato qualcosa di stupendo - dice carico di adrenalina. - Lo Sporting già mi aveva chiamato l'anno scorso - conferma - ma per alcuni motivi personali non ho potuto dare la mia disponibilità, ma quest'anno appena mi hanno chiamato non ho saputo e potuto dire di no”.


- Nonostante la stagione difficile ti sei messo in bella evidenza col Città di Fondi. Adesso hai a disposizione questo trampolino di lancio: quali sono le tue aspettative?


“Le mie aspettative sono quelle di crescere a livello personale, imparare il più possibile dai miei nuovi compagni di squadra e cercare insieme a loro di portare il Sala Consilina in Serie A”.