breaking news

05/07/2021 10:30

#futsalmercato, un ritorno alle origini per Salas: sulle tracce del Cholo c'è il Real San Giuseppe?

Parlare del Cholo Salas è come osservare uno spaccato di storia recente del nostro futsal. Perché l’attaccante paraguaiano, capostipite di una famiglia di calciatori che hanno trovato la loro consacrazione in Italia (leggi Javier, tra i leader dell’Italservice bicampione nazionale, e Vander, che gioca nella nostra A2), l’ultimo decennio lo ha vissuto sempre in prima linea e a tutti i livelli: dall’Isef Poggiomarino all’Alma Salerno, dalla Lazio al Napoli fino alla Meta Catania, con nel mezzo le tappe con il Cerro Porteño con cui ha giocato tra il 2016 (anno del trionfo nella Libertadores) e il 2018. Nell’ultima stagione la chiamata della Spagna e l’esperienza con ElPozo arrivata al capolinea nei quarti di Primera Division: ora Juan Adrian Salas cosa farà?


LO RIVEDREMO IN ITALIA? - Secondo i ben informati, Juan Adrian Salas potrebbe far ritorno alle sue… origini italiane. Dove? Semplice, in terra di Campania, proprio ad un passo da dove tutto ha avuto inizio. Pendici sud-orientali del Vesuvio, non Poggiomarino ma San Giuseppe Vesuviano, perché le informazioni captate dicono di un forte interessamento della famiglia Massa per il Cholo, che nel momento in cui partirà la prossima Serie A spegnerà le 31 candeline sulla torta. Il Real sulle tracce del pivot? Per ora le voci non vanno oltre gli indizi, ma la voglia di riscatto del club di via Zabatta è talmente forte che non si possono non ritenere verosimili.