#Under19Regionali, il Ferrandina sbanca Sorrento. Sassi: "Dedichiamo la vittoria alla società"

Il successo, rotondo e meritato per 8-4 contro il Sorrento con poker di Grippo, ha spianato la strada delle semifinali al Ferrandina Under 19, tra le più piacevoli rivelazioni della competizione.

I lucani avevano già vinto di misura per 3-2 il math di andata, e nel ritorno si sono ripetuti migliorando sensibilmente lo score. Ora il Ferrandina ha in mano il biglietto per i gironi di semifinale del campionato Under 19 regionale.

"Che ci fosse della magia in questo gruppo, lo si era percepito già dallo scorso mese di agosto.  Essere arrivati tra le prime sei squadre d’Italia nella nostra categoria, è merito di ragazzi speciali, che ho l’onore di allenare - è questo il commento di Francesco Sassi tecnico del Ferrandina Under 19 -  è merito di ragazzi che prima di essere compagni, sono amici anzi fratelli.  La doppia sfida con il Futsal Sorrento, squadra forte e organizzata alla quale vanno i miei complimenti, l’abbiamo preparata e giocata nel migliore dei modi.  I ragazzi hanno meritato nella doppia sfida il passaggio del turno con due prestazioni di carattere, qualità ed intelligenza. Nello specifico - prosegue Sassi -  sono stati capaci di gestire il ritmo per tutti i 40 minuti effettivi, sapendo quando premere l’acceleratore e quando fare possesso per recuperare energie.".

Ora l'avventura per il Ferrandina prosegue e sarà sfida adesso in un triangolare contro la vincente di Calabria-Sicilia e Lazio-Umbria.

"Il viaggio nel Nazionale continua e siamo pronti a dire ancora la nostra.  Ci tenevo a dedicare questa vittoria alla nostra splendida società, che dal primo giorno ci ha messo nelle condizioni di esprimerci al meglio e che con sacrificio e passione, quotidianamente lavora per obiettivi come questi", conclude il mister dell'Under 19.

La Final Four di Faenza resta per il Ferrandina un sogno ancora percorribile.


emme elle