Aquile Molfetta, ecco il Regalbuto. Adami: ''Squadra esperta, daremo tutto nonostante le assenze''

Entusiasmo e voglia di non fermarsi: gli ingredienti delle Aquile Molfetta dopo le prime tre giornate di campionato. Avvio di stagione molto positivo per gli uomini guidati da mister Rutigliani in cui dopo il bel pareggio conquistato il PalaPansini si apprestano ad affrontare un incontro complesso e ricco sicuramente di tante insidie. Si tratta della quarta giornata di campionato di serie A2 girone D dove al PalaPoli di Molfetta alle ore 16.00, sabato 30 ottobre, ci sarà l’incontro contro il Sicurlube Regalbuto.

Molfettesi decisi a dare continuità al gioco con l’obiettivo di raccogliere punti viste le qualità del grande gruppo guidato da capitan Ortiz. Le Aquile Molfetta sono a quota cinque punti frutto due pareggi in trasferta con Cassano e Giovinazzo e la vittoria netta casalinga con il Catanzaro. Sul lato opposto il Regalbuto cercherà di ben figurare dopo le due vittorie consecutive ai danni dell’Arcobaleno Ispica e Bovalino C5. La squadra siciliana ha riposato nella prima giornata come da calendario e nei due incontri disputati ha siglato sei reti subendone solo una.

L’incontro tra Aquile Molfetta- Sicurlube Regalbuto sarà trasmesso in diretta streaming a cura di Puglia5 a partire dalle 15.55 sulla pagina facebook del team biancorosso. Il punto della situazione con “il professor” Rafael Adami.

“La partita contro il Giovinazzo è stata ricca di emozione e continui capovolgimenti, peccato averla pareggiata nel finale dopo aver dato tutto al PalaPansini – ammette subito il numero 15 Adami- Il Regalbuto dopo aver riposato la prima giornata, proviene da due importanti vittorie consecutive pertanto siamo consapevoli di affrontare una squadra forte ed esperta. Al momento- puntualizza il centrale biancorosso – nonostante siamo un gruppo quasi nuovo stiamo lavorando molto bene con il mister e lo staff tecnico, l’obiettivo sarà quello di continuare a conquistare punti partita dopo partita. Il PalaPoli ed i nostri magnifici tifosi sono l’arma in più, dobbiamo conquistare tre punti imponendo sin da subito il nostro gioco con concentrazione dando il massimo nonostante le assenze importanti: sappiamo benissimo che chi scenderà in campo darà il meglio per la squadra. L’avvio di stagione nonostante qualche infortunio è stato senza dubbio eccellente: siamo una neopromossa con la consapevolezza di battagliare con tutte le squadre del girone”.

Domenico Introna - Ufficio Stampa Aquile Molfetta


Foto: Cosmo de Pinto