Aquile Molfetta, gara mai in discussione: la capolista non sbaglia col Barletta e blinda il primato

Le Aquile Molfetta centrano la loro quinta vittoria consecutiva nel derby pugliese contro il Barletta. Caro e Salvatore Dibenedetto decisivi con una doppietta a testa nell’8-1 maturato nel recupero della prima giornata di ritorno.

PRIMO TEMPO - Gara mai in discussione per il team del presidente de Giglio che gestise il possesso palla colpendo due pali con Murolo nel giro di un minuto e andando poi a sbloccare il risultato con la rete dell’iberico Reyno. Canovaccio che non cambia ed il raddoppio lo firma Israel Caro. Molfetta che invece prima fa tris con l’ex Salvatore Dibenedetto con un gran numero in banda sinistra, andando al riposo sul 4-0 con la marcatura di Silvio Dell’Olio.

SECONDO TEMPO - La ripresa si apre con la cinquina di Caro, doppietta personale per lui. Sul tabellino dei marcatori mette la sua firma anche Ortiz per il momentaneo 6-0 molfettese. Gonzalez prova ad impensierire Lopopolo in casa barlettana, mentre Salvatore Dibenedetto sfrutta un errore difensivo ospite per la doppietta personale e la settima rete dei biancorossi di casa. Gli uomini di Capursi alzano il baricentro con Lopopolo impegnato in diverse occasioni. Il Barletta accorcia con Divincenzo e un autogol di Gonzalez complice il calcio d'angolo di L'Erario (cui ha disputato un’ottima gara) chiude il match sul definitivo 8-1.

Da segnalare la buona prova di Rafanelli mandato in campo da mister Rutigliani e nel finale c'è minutaggio anche per Luigi De Pinto.

Testa al prossimo impegno: sabato 6 febbraio, in trasferta, con il Real Dem con fischio d'inizio alle 16:00


Ufficio Stampa Aquile Molfetta - Domenico Introna

Foto: Cosmo de Pinto