Aquile Molfetta, Iessi: "Peccato, la rotazione ristretta ci ha condizionati, ma siamo in crescita"

Lottano fino alla fine le Aquile Molfetta nel derby tutto pugliese contro l'Itria, ma alla fine i tre punti vanno ai quotati avversari. In casa biancorossa però c'è rammarico, ma anche soddisfazione per l'impegno e la prova nonostante la sconfitta.

Queste le parole del centrale Ubaldo Iessi a fine partita rilasciate ai microfoni di Puglia5.

"Peccato, per via di alcune assenze avevamo una rotazione ristretta, però ci abbiamo provato fino alla fine. Credo che abbiamo fatto una buona partita e bisogna ripartire da questa prestazione e sicuramente piano piano arriveremo dove ci siamo prefissi - spiega Iessi.

Un Molfetta che è stato condizionato da alcune assenze e da qualche giocatore non al meglio.

"Si è così, ma noi dobbiamo continuare  lavorare, il gruppo è nuovo e il calendario non ci ha aiutati mettendoci di fronte degli scontri diretti molto duri. Dobbiamo come dicevo continuare a lavorare a testa bassa. Credo che siamo sulla strada giusta perché le prestazioni sono in crescita, la squadra si conosce sempre meglio".


emme elle