breaking news
  • 17/05/2021 17:00 #PlayoutSerieA, definite le date: Mantova-Aniene il 22 maggio, ritorno il 29
  • 17/05/2021 16:05 #PlayoffSerieA: oggi alle 16.30 si gioca gara-3 tra Kick Off e Bisceglie
  • 17/05/2021 13:40 Coppa Italia U19: Regalbuto-Roma anticipata di un'ora, si gioca mercoledì alle 15
  • 17/05/2021 13:05 Play-out Serie A2 femminile: il ritorno tra Mediterranea e Cometa si gioca al PalaConi
  • 14/05/2021 22:44 Serie A2 Femminile, playout girone C: Spartak Caserta-FB5 il 23 maggio, gara-2 il 6 giugno
  • 14/05/2021 22:43 Serie A, le nuove date dei playout: Aniene-Mantova sabato 22 maggio, ritorno il 29
  • 14/05/2021 22:39 Piemonte, Serie C1: Avis Isola-Top Five 5-1 nell'anticipo della 7ª giornata di andata
  • 13/05/2021 22:44 Puglia, Serie C1: nel recupero della seconda giornata Futsal Noci-Brindisi 4-1

12/04/2021 17:47

Aquile Molfetta, il capitano Pedone: ''Stagione bellissima, proveremo a renderla indimenticabile''

Una grande vittoria quella delle Aquile Molfetta che grazie ad una straordinaria cavalcata sono riuscite a trovare la storica promozione in serie A2. A commentare queste uniche emozioni è il capitano biancorosso Nicola Pedone: 

“È stato un campionato bellissimo in cui abbiamo meritato di vincere: ci siamo dichiarati dall’inizio del campionato e alla fine abbiamo dimostrato sul campo il nostro valore. Onore ai nostri avversari che hanno dato vita ad un finale di campionato scoppiettante in cui poteva succedere di tutto. Come in tutte le squadre ci sono sempre dei momenti di difficoltà”.

La stagione non è ancora finita…:

“Esatto, la stagione non è ancora finita: adesso viene il bello visto che andremo a Porto San Giorgio a giocarci le Final Eight di Coppa Italia. Con tanta umiltà, ma con tanta consapevolezza nei nostri mezzi, proveremo a rendere questa stagione indimenticabile. Il tutto dedicato al nostro tifoso numero uno Vincenzo che continua a guardarci dall’alto”.

Un campionato importante con le sue difficoltà durante il percorso che hanno, però, esaltato ancora di più il gruppo e la sua solidità.

“Dopo le due sconfitte contro Torremaggiore e Canosa c’è stata una gran bella scossa. Forse questi ko  sono stati un bene e sono serviti a dare una scossa a tutto l’ambiente spronandoci ancora di più in campo dove nessuno ci ha regalato niente”.


emme.elle