Aquile Molfetta, il presidente de Giglio: ''Siamo competitivi, ma l'obiettivo resta la salvezza''

Le Aquile Molfetta del presidente Donato de Giglio, dopo un’annata strepitosa, sono pronte a giocare la prima storica gara ufficiale in serie A2. Il team biancorosso è pronto ad aprire il campionato con il piede pur affrontando una squadra ambiziosa ed abituata alla seconda categoria nazionale.

Mister Rutigliani e lo staff tecnico dopo un intenso lavoro di preparazione all’avvio del campionato cercheranno di dimostrare le qualità del gruppo con l’obiettivo di conquistare punti in un match tutt’altro che semplice: sabato 9 ottobre, ore 16:00 al Pala Angelillo contro l’Atletico Cassano. Tanta curiosità nel vedere all’opera il nuovo roster delle Aquile Molfetta : dopo aver confermato il blocco degli italiani dello scorso anno, nel mercato estivo ha rivoluzionato la rosa con gli innesti di spessore di Koseky, Adami, Moreno e l’arrivo di Nitti e Leone.

Dal lato opposto ci sarà l’Atletico Cassano che da diversi anni calca i paquet di serie A2 e in quasi tutte le stagioni ha raggiunto i play off. La squadra del neo tecnico Recchia è stata stravolta dal mercato estivo ma inserendo atleti esperti e di livello pertanto di sicuro si aspetta una grande battaglia sportiva, visto le qualità di entrambe le squadre in cui non si risparmieranno cercando di conquistare i primi tre punti stagionali della stagione 2021/22. Diretta streaming a cura di Puglia5 dalle 15:55.

 

Le dichiarazioni del presidente biancorosso, Donato de Giglio.

“Quest’anno con il ds Metta e l’intera dirigenza abbiamo deciso di confermare in primis i nostri talentuosi italiani ed investire con tanti sacrifici su atleti che ci permettessero di alzare l’asticella. La serie A2 e in particolar modo girone D –ammette il presidente biancorosso- sicuramente è molto equilibrato ma sappiamo che ci potranno essere sorprese e ci sono tanti club che da anni conoscono e sono abituati a questa categoria. Il primo incontro- sottolinea il pres. de Giglio- sarà contro un derby di livelli e con squadra esperta di cui fà la propria forza anche il suo palazzetto. Abbiamo una squadra competitiva in ogni reparto quindi essendo una neopromossa l’obiettivo primario è quello di raggiungere con umiltà e sacrifico la salvezza lottando con tutti gli avversari. ”


Domenico Introna - Ufficio Stampa Aquile Molfetta