Aquile Molfetta padrone del proprio destino: contro la Diaz Bisceglie è d'obbligo il successo

La vittoria nel mirino. Per il 25° turno del campionato di serie B, girone G, le Aquile Molfetta ospitano sabato pomeriggio al “PalaPoli” la Diaz Bisceglie. Il doppio successo consecutivo contro la Real Dem ha lanciato la formazione di mister Rutigliani di nuovo in testa al girone. Bisognerà vincere le rimanenti due gare per assicurarsi senza ombra di dubbio il passaggio in A2. Un Molfetta che è quindi assolutamente artefice del proprio destino.

Non si sono particolari dubbi di formazione per il match di sabato pomeriggio che, in assenza di emergenza pandemica, avrebbe richiamato nell’impianto sportivo il pubblico delle grandissime occasioni. Tutti i componenti dello staff tecnico del Molfetta e del gruppo squadra preferiscono rimanere molto concentrati e lontani ancora una volta da taccuini e telefoni dei media. Bisognerà vincere contro la Diaz Bisceglie e poi giocarsi sabato prossimo in trasferta contro il Mirto gli ultimi 40 minuti decisivi.

Dirigeranno l’incontro tra Aquile Molfetta e Bisceglie i signori Giuseppe Costrino di Termoli e Fabio Capaldi di Isernia con sezione crono affidata alle competenze di Dario Pezzuto di Lecce.

 

 

emme.elle