Aquile Molfetta, senti Ortiz: ''In A2 servono più impegno e dedizione, ci faremo trovare pronti''

Una riconferma di assoluto valore. Queste le prime parole di Ortiz dopo il suo rinnovo con le Aquile Molfetta

"Sono molto contento di continuare a difendere la maglia di quella che considero la mia seconda casa, la mia intenzione è stata quella di restare nonostante le diverse proposte da altre società –ammette Ortiz- La nostra società sta lavorando per allestire una buona rosa e per avere un roaster competitivo–continua il fantasista spagnolo. In A2 servirà ancora più impegno e dedizione, siamo una neopromossa ma non sbaglieremo approccio e sono certo che partiremo con la giusta determinazione facendoci trovare subito pronti. A livello personale il mio obiettivo sarà sempre quella di aiutare la squadra dentro e fuori dal campo, la nostra forza è stata sempre il gruppo e sarà necessario ripartire proprio da quella coesione per la seconda categoria nazione".


Quali sono gli obiettivi della stagione che verrà


"Obiettivi stagionali? Penso sia presto parlare di obiettivi precisi in questo momento, penso dipenderà molto dai gironi, ci sarà da lottare partita dopo partita in maniera tale da raggiungere la salvezza e poi provare ad andare anche più lontano. Ci tengo a ringraziare tanto il presidente de Giglio, Metta, Mele e lo staff tecnico per la fiducia nei miei confronti e inoltre il mio desiderio è voler rimanere il più possibile a Molfetta e chissà fra qualche anno provare a raggiungere la massima serie con questi splenditi colori ”.



Domenico introna - Ufficio Stampa Aquile Molfetta