Athena Sassari, senti Cardolini Rizzo: ''Con il Pero è mancata la testa, ora ripartire al meglio''

L’Athena Sassari esce dalla Coppa Italia: al primo turno, la compagine sarda è stata eliminata 9-5 dal Pero. Una gara sicuramente sottotono, quella della squadra guidata da Daniele Floris, da lasciarsi subito alle spalle per continuare col piglio giusto questa stagione.

A parlarne per noi è Alessia Cardolini Rizzo. 

“Domenica partita abbastanza da dimenticare. Ci è mancata la testa: non l'abbiamo affrontata con la giusta determinazione che sarebbe servita, e che sapevamo sarebbe stata determinante per affrontare una partita difficile come questa. Sicuramente lavoreremo al meglio per capire sul campo cosa esattamente ci è mancato, e sugli errori da non rifare nelle prossime gare che affronteremo”. 

Da dove si riparte?

“Da una nuova settimana. Ripensare agli errori commessi è abbastanza inutile, la partita è terminata. Di settimana in settimana cercheremo di lavorare al meglio, di maturare e fare sempre di più”.

Sul percorso personale a Sassari:

“Procede molto bene. Mi trovo molto bene qui, con la dirigenza, con le compagne di squadra e nel feeling con il posto. Sono serena: mi sto impegnando molto e sono contenta di avere spazio per dimostrare chi sono”.


Valentina Pochesci

Foto @N. Gentile