breaking news

15/01/2024 09:00

Azzurri Conversano, l’anno nuovo comincia con una vittoria pesantissima: Barletta superato 5-2

Parte col botto il 2024 degli Azzurri Conversano. Nella prima uscita del nuovo anno, infatti, la banda del presidente Mino De Girolamo supera, davanti al pubblico amico del Pala San Giacomo, il Futsal Barletta, seconda della classe e reduce dalle Final Four di Coppa Italia. Per capitan Detomaso e compagni un successo in rimonta a coronamento di un'ottima prestazione che, oltre a portare punti importanti per la classifica, consente di cominciare nel migliore dei modi la settimana che porta al derby con la Volare Polignano.

LA GARA – Mister Chiaffarato ha praticamente tutto l'organico a disposizione e opta per il quintetto iniziale formato da Tasso, Detomaso, D'Alessandro, Gutierrez e Cannone, mentre sul fronte opposto Ferrazzano, privo una pedina fondamentale come Martinez, si affida a Prezioso, Cristiano, Bonvino, Staila e Damore. Il primo squillo della gara è biancorosso, ma Tasso si fa trovare pronto sulla punizione battuta da Staila. La risposta del Conversano non si fa attendere e nel giro di pochi minuti i padroni di casa si affacciano dalle parti di Prezioso creando buoni presupposti con Cannone, Gutierrez e Masi, senza però trovare la via del gol.  Via del gol che invece trova il Barletta al minuto 7 quando sull'imbucata di Bonvino è Staila a superare Tasso con uno splendido colpo sotto in grado di rompere gli equilibri del match. Gli Azzurri, tuttavia, hanno le idee chiare ed impiegano pochissimi secondi per riorganizzarsi: un minuto più tardi, infatti, sull'asse Masi-Caradonna i locali confezionano il pareggio con il tocco morbido del numero 10 conversanese che fredda gli ospiti sull'uscita di Prezioso.

A questo punto, con la contesa nuovamente in parità, le due formazioni provano nella seconda parte di frazione a pigiare il piede sull'acceleratore. I barlettani tentano di sorprendere Tasso con Damore e Dicorato, ma l'estremo difensore conversanese risponde presente, mentre prima dell'intervallo sono i conversanesi ad avvicinarsi al vantaggio con Detomaso e D'Alessandro con il primo fermato da Prezioso ed il secondo poco preciso da buona posizione. Nella ripresa la gara decolla dopo pochissimi giri di orologio. Al terzo minuto Gutierrez va vicino al bersaglio grosso con una conclusione che sfiora l'incrocio dei pali e, due minuti più tardi, D'Alessandro completa la rimonta azzurra ribadendo in rete una grande azione di rimessa orchestrata con l'ausilio di Cannone. Gli ospiti accusano il colpo, ma ben presto, anche rischiando il quinto giocatore di movimento, tornano ad impensierire un Tasso super attento e concentrato. Le parate del numero 1, di fatto, spalancano la strada al trionfo dei padroni di casa che negli ultimi cinque minuti di gioco dilagano con Cannone in contropiede, e con Gutierrez e D'Alessandro abili nel recuperare palla nella propria metà campo e a depositare nella porta lasciata sguarnita dai biancorossi. Prima del suono della sirena c'è spazio per l'ultimo sussulto ospite con il gol di Dicorato che manda il match in archivio con il punteggio di 5-2 in favore degli Azzurri. Con questo successo, Detomaso e compagni si portano a quota 23 punti in graduatoria staccando, seppur momentaneamente, la zona calda ed in attesa di sfidare tra una settimana la Volare Polignano in una sfida ormai classica del futsal regionale.


Ufficio stampa Azzurri Conversano