breaking news

13/02/2024 12:45

Azzurri Conversano, riecco la vittoria: un gol per tempo basta per battere un mai domo Byre Ruvo

Gli Azzurri Conversano tornano a flirtare con la vittoria nella ventesima giornata del massimo torneo regionale di calcio a 5. Nel "Monday Night" gli uomini del presidente Mino De Girolamo battono con il punteggio di 2-1 il Futsal Byre Ruvo e riassaporano il dolce gusto di un successo che mancava ormai da un mese e che consente, almeno momentaneamente, di allontanare la zona calda della classifica.

LA GARA – Mister Chiaffarato deve fare i conti con le indisponibilità di Lemonache e D'Alessandro, ma, rispetto alla trasferta di Mola di Bari, recupera D'Ecclesiis, Cannone e capitan Detomaso con questi ultimi due che trovano subito posto nel quintetto iniziale insieme a Tasso, Bientinesi e Gutierrez. Dall'altro lato Giovanni Rutigliani si affida a Diviccaro, Amoruso, Campanale, Lovino e Sasso, e soprattutto alla voglia dei suoi di giocarsi le ultime chances per risalire la graduatoria e sfuggire al ruolo di Cenerentola del girone. Avvio di gara immediatamente frizzante con i portieri chiamati in causa e pronti a rispondere presente sui tentativi di Gutierrez, Amoruso e Lovino. Al minuto sette il match si sblocca: azione solitaria di Caradonna che sull'out mancino salta l'avversario diretto e di punta buca Diviccaro per il vantaggio dei padroni di casa.


La rete dell'1-0 galvanizza gli Azzurri che poco più tardi hanno ben due occasioni per raddoppiare. Sulla prima Cannone spreca incredibilmente a porta vuota su errore di Diviccaro e, sulla seconda, Mastrangelo sbaglia il rigore facendosi ipnotizzare dallo stesso numero 12 ruvese. Scampato il pericolo gli ospiti tornano a farsi vedere dalle parti di Tasso il quale al minuto 18 è bravissimo su Lovino, ma sessanta secondi dopo deve capitolare sul tap-in vincente di Diviesti. Siamo praticamente in chiusura di frazione anche se prima dell'intervallo c'è spazio per un altro grande intervento di Diviccaro su Gutierrez.


Nella ripresa parte meglio il Ruvo che tra il quinto ed il sesto minuto impegna severamente Tasso chiamato agli straordinari su Diviesti, due volte, e Amoruso. Il Conversano risponde al 7' quando l'asse Mastrangelo-Gutierrez costruisce l'azione che provoca lo sfortunato autogol di Diviesti il cui tocco inganna un incolpevole Diviccaro.


I ragazzi di mister Rutigliani reagiscono prontamente, ma falliscono il tiro libero del possibile pareggio con Amoruso il quale angola troppo il mancino dal limite dell'area. Si giunge così alle battute finale del match con Mastrangelo che si divora il tris a tu per tu con Diviccaro, con Detomaso che cogli un incredibile legno dalla distanza e con Tasso sempre reattivo nel difendere la propria porta e nel respingere qualsiasi sortita offensiva avversaria, anche con il power play nell'ultimo minuto di gioco. Al suono della sirena, dunque, fanno festa i conversanesi che si impongono con il risultato di 2-1 portandosi a quota 27 punti in classifica, tre in più rispetto al Cus Bari quint'ultimo.


Azzurri Conversano – Futsal Byre Ruvo 2-1 (pt. 1-1)
Azzurri Conversano: Tasso, Masi, Bientinesi, D'Ecclesiis, Mastrangelo, Murro, Gutierrez, Detomaso, Gjuzi, Caradonna, Cannone, Resta. All.: Francesco Chiaffarato.
Futsal Byre Ruvo:  Diviccaro, Acquaviva, Amoruso, Campanale, De Nigris, Del Vecchio, Di Virgilio, Diviesti, Lovino, Russo, Sasso, Schiavone. All.: Giovanni Rutigliani.

Marcatori: pt Caradonna (AC), Diviesti (R), st autogol Diviesti (AC)

Ufficio Stampa Azzurri Conversano