breaking news

25/01/2024 15:40

Azzurri Conversano, sfida all’Aradeo. Cannone: “Affrontare la capolista dà maggiori motivazioni”

Il pareggio con la Volare Polignano ha permesso di allungare la striscia positiva, ma di fatto ha lasciato in dote un po' di delusione in casa Azzurri Conversano. I tre punti, infatti, sembravano alla portata di capitan Detomaso e compagni che sono sicuramente andati più vicini al bottino pieno rispetto ai "cugini" polignanesi, mostrando, tuttavia, i soliti limiti di cinismo e concretezza sottoporta. E adesso per la banda del presidente Mino De Girolamo all'orizzonte c'è la sfida contro la capolista Aradeo che sabato sbarca al PalaSanGiacomo con il dente avvelenato per la sconfitta rimediata nello scontro diretto dell'ultimo turno contro il Brindisi. Il primato dei salentini, però, non è assolutamente a rischio in virtù di un divario di ben sette punti dalla seconda in classifica, anche se un nuovo ko e una conseguente vittoria del Brindisi contro il Mola potrebbe rimettere tutto in gioco. Ma questi sono calcoli che al Conversano interessano ben poco perché gli uomini di mister Chiaffarato hanno i loro obiettivi da inseguire come, ad esempio, provare ad allontanare i bassifondi della graduatoria e, contestualmente, cercare di mettere nel mirino la zona playoff.

"Affrontare la prima della classe – spiega Antonio Cannone – dà sempre maggiori motivazioni, ma ormai siamo in una fase della stagione in cui ogni partita è fondamentale e le dobbiamo interpretare tutte nella stessa maniera. Dobbiamo cercare di trasformare la delusione per la mancata vittoria con il Polignano in carica positiva da mettere in campo contro l'Aradeo. Sappiamo che non sarà facile perché non solo guidano la classifica, ma hanno anche appena vinto la Coppa Italia. Noi, però, cercheremo come sempre di fare il massimo e di dare tutto per questa maglia".

Al San Giacomo dirigono l'incontro i sigg. Francesco Paolo Scolamacchia della sezione di Barletta e Nicolò De Nicolò della sezione di Molfetta. Fischio d'inizio alle ore 19.


Ufficio stampa Azzurri Conversano