breaking news
  • 25/05/2022 22:06 Serie C1 Friuli, playoff: il Tarcento batte in finale il Naonis e va alla fase nazionale
  • 25/05/2022 20:32 Serie A2, tutto confermato: Melilli-Gisinti Pistoia si gioca al PalaCatania (ore 17)
  • 25/05/2022 17:21 Serie B, il Futsal Prato comunica che Luca Pullerà non è più il tecnico della squadra
  • 24/05/2022 18:42 Under 19, playoff: la Lazio vince 5-1 in casa della Leonardo e si qualifica per i quarti
  • 24/05/2022 18:34 Serie AF. Semifinale scudetto, gara-3 tra Pescara e Lazio anticipata al 27 maggio

25/01/2022 22:42

Azzurri Conversano verso la ripresa: sabato si riparte subito con la trasferta-verità di Monopoli

Riprenderà sabato prossimo, 29 gennaio, il cammino degli Azzurri Conversano nel massimo torneo regionale di calcio a 5. 


“I campionati dilettantistici regionali di Calcio a 5 – si legge nella nota divulgata dal Comitato Regionale Puglia della Lega Nazionale Dilettanti negli scorsi giorni – ripartiranno sabato 29 gennaio 2022 dal girone di ritorno con la prima giornata (Serie C1), la seconda giornata (Under 15 girone A) e la terza giornata (Under 15 girone B)”. 


Dopo il periodo di stop deciso dagli stessi vertici federali causa emergenza sanitaria da Covid-19, dunque, la compagine guidata da mister Andrea Rotondo nel prossimo fine settimana sarà di scena a Monopoli sul campo dei padroni di casa dell’Audace, attuale seconda forza del torneo, nel match valido per la prima giornata di ritorno del campionato di Serie C1. Appena tre giorni più tardi, poi, capitan capitan Sciannamblo e compagni faranno visita, in quel di Ruvo di Puglia, al Futsal Barletta nella gara secca dei quarti di finale di Coppa Italia. 


“La priorità del Comitato – ha spiegato il presidente regionale Vito Tisci – è quella di ripartire in sicurezza per portare a termine sul campo tutti i nostri campionati. L’attuale situazione di incertezza derivante dal persistere dell’emergenza sanitaria da Covid-19 impone prudenza, ma il confronto avuto in queste ore con le società dilettantistiche e giovanili affiliate ci ha spinto a programmare il ritorno in campo con la consapevolezza che tutti i nostri tesserati hanno fatto il possibile per garantire una ripresa immediata impegnandosi tanto nella vaccinazione quanto nella prevenzione. Abbiamo il dovere di riprovarci  consapevoli che non dobbiamo abbassare la guardia ma essere ancora più attenti ed applicare tutti i protocolli vigenti e le disposizioni contenute nei decreti legislativi con grande senso di responsabilità. Se lavoriamo da grande squadra, sono convinto che porteremo a casa questa partita e termineremo sul campo tutte le competizioni regionali e provinciali” ha chiosato il presidente del C.R. Puglia LND.


Ufficio Stampa Azzurri Conversano