breaking news
  • 27/09/2021 18:54 Mondiali, il Portogallo è in semfinale: battuta la Spagna 4-2 dopo due tempi supplementari

07/06/2021 15:00

Benevento, c’è un sogno da raggiungere. Il dg Collarile: “Squadra pronta. Il pubblico? Finalmente!”

Per il Benevento è iniziata una settimana importante, quella che sabato prossimo porterà la formazione giallorossa al Polivalente di Lazzàro, ospite della Futura nella gara di andata della finale play-off di Serie B.

La formazione di mister Oliva è giunta in finale direttamente dopo avere vinto gli spareggi del girone F (2-0 al Domitia e 3-0 al Genzano) e poi non ha disputato la semifinale, vista la squalifica di Cioli ed Eur Massimo. Una combinazione di eventi che ha portato ad un lungo stop per i giallorossi (ultima gara il 15 maggio scorso) che però in queste ultime settimane hanno disputato due test-match contro la Sandro Abate per mantenere il ritmo gara nelle gambe”.

Al termine dell’ultimo, disputato sabato, è intervenuto il direttore generale Collarile che, ai microfoni di Piuenne, ha fatto il punto della situazione.

“C’è un traguardo storico, e inaspettato da inizio anno, da raggiungere. Siamo in attesa di questa finale e siamo anche prontissimi. Abbiamo disputato dei buoni allenamenti congiunti, e voglio ringraziare la Sandro Abate per la disponibilità, che ci hanno permesso di non restare fermi e mantenere il ritmo gara”.

La gara di ritorno contro la Futura si disputerà il 19 giugno, al PalaTedeschi, con la “novità” del pubblico…

“Sì, finalmente. La nostra cavalcata solitaria, a conti fatti, è stata accompagnata da un velo di tristezza al di là della gioia sportiva, proprio perché mancava il pubblico. Il palazzetto ha una capienza ampia, quasi cinquemila posti, ma non potrà entrare chiunque. Ci sarà un biglietto simbolico a tutela sia nostra sia dei nostri tifosi. Accederà chi magari è stato vaccinato, oppure ha effettuato un tampone nelle ultime quarantotto ore”.