breaking news

15/03/2021 10:30

Benevento, Oliva rende l'onore delle armi: ''Troppi erorri, ma lo Sporting ha meritato di vincere''

Vittoria meritata dello Sporting Sala Consilina a Benevento nel big-match del girone F del campionato di Serie B. Un risultato pesante per i sanniti ma il tecnico Fabio Oliva riconosce la superiorità mostrata nell'occasione dalla capolista, di fatto lanciata verso l'A2.

- Mister Oliva, un inizio subito in salita: prima la rete di Bavaresco, poi l’autorete di Brignola e il Sala... ha mostrato i muscoli.

“In una partita del genere che già era difficile se all’inizio regali quello che abbiamo concesso è ovvio che diventa tutto più complicato - spiega il tecnico del Benevento Oliva - oggettivamente bisogna riconoscere, come diciamo da inizio campionato, la forza di questo avversario. Il Sala lo ha dimostrato e ha meritato la vittoria, certo è chiaro che resta il rammarico per non aver potuto gestire la partita in un certo modo perché quando regali qualche gol ad inizio gara si mette subito storta e quando fai qualcosina per recuperarla si può mettere ancora peggio e poi diventa quasi impossibile”.

- Un Benevento che ha mostrato difficoltà nel rispondere mentalmente ad una situazione così negativa. Condividi?

“Si, quando prendi un gol sui autorete e poi nel terzo forse ci stava un fallo su Botta non fischiato, è chiaro che l'atteggiamento cambia. Poi abbiamo provato il quinto uomo di movimento anche per tranquillizzare i miei, ma poi c’è stata una fase in cui si è accusato il colpo anche perché non siamo mai andati sotto in questo modo. Comunque ci piò stare perdere la bussola e quindi complimenti a loro - conclude il mister giallorosso -  ho detto ai ragazzi di stare tranquilli, di mantenere la calma. Dobbiamo consolidare il secondo posto e abbiamo due Final Eight da disputare”