breaking news

24/06/2021 12:54

Benevento, gruppo decisivo. Botta, Galletto, Di Luccio e Serino in coro: “Successo meritato”

Quando il gruppo fa la differenza, sarebbe proprio il caso di dire ed è il caso del Benevento, squadra neopromossa in Serie A2. Al termine dell’incontro, ai microfoni di Piuenne, sono intervenuti quattro dei protagonisti del roster allenato da Fabio Oliva.

Più passa il tempo e più migliora, come un buon vino. Tra i protagonisti indiscussi di queste due finali contro la Futura c’è senza ombra di dubbio l’esperto, e fuori categoria, Vincenzo Botta. 

“Forse più invecchio e più gioco meglio (ride ndr) magari l’età mi fa mettere più cervello in campo. Voglio ringraziare tutta la società del Benevento, composta da persone serie e straordinarie. Con i miei compagni abbiamo lottato fino alla fine senza mai mollare. La promozione ce la meritiamo tutti. Abbiamo fatto una cosa unica con ragazzi campani e tanti giovani interessanti”.

Un’espulsione che ha rischiato di rimettere in carreggiata la Futura, ma l’importante era ottenere la vittoria, come sottolinea Di Luccio.

“L’espulsione? Mi sono fatto prendere dalla tensione, ho sbagliato e ne ho pagato le conseguenze. L’importante è che abbiamo ottenuto questo risultato, arrivando meritatamente in A2. Siamo una squadra di italiani, di ragazzi che la mattina lavora e il pomeriggio si allena”.

Non ha segnato nelle due finali, ma il valore e l’importanza di Galletto per il team sannita è fuori discussione.

“Penso sia stata una vera impresa, con una squadra tutta campana. Abbiamo avuto compattezza da subito, aiutandoci sempre ed affrontando avversari anche più forti di noi. Dalla nostra avevamo il gruppo che sempre avuto fame. Questa A2 se la merita la società che, specialmente in un momento come questo, causa Covid, non ci ha mai fatto mancare nulla”.

A conclusione anche le parole di Nicola Serino, storico capitano giallorosso.

“Grandissima emozione. Un gruppo strepitoso che meritava tutto questo. È stato l’anno perfetto e meritavamo questa ciliegina sulla torta, per la città e per tutti”.

 

(Foto: D’Elia)


Galleria